Home / Comune di Milano / Milano, riorganizzazione della macchina amministrativa del Comune

Milano, riorganizzazione della macchina amministrativa del Comune

foto: Huffington Post

foto: Huffington Post

di Redazione

 

 

 

Semplificazione, efficienza, attenzione ai bisogni della città. Sono questi gli obiettivi a cui risponde il Comune di Milano attraverso la nuova organizzazione della struttura amministrativa.

Il nuovo modello di governo è stato presentato oggi dal Sindaco Giuseppe Sala, dal Direttore Generale del Comune di Milano, Arabella Caporello, e dall’assessore alle Politiche del lavoro e Risorse umane, Cristina Tajani.

“La riorganizzazione della macchina amministrativa – ha spiegato il Direttore Generale Arabella Caporello – inaugura un più attuale ed efficace modello di governo complessivo della struttura burocratica. Lo schema organizzativo approvato oggi in Giunta e a cui abbiamo lavorato molto in questi mesi, anche attraverso un confronto con altri grandi comuni europei, è stato pensato con l’obiettivo di rendere l’Amministrazione sempre più efficiente e vicina ai bisogni dei cittadini e di tutti i suoi city users come turisti e imprese“.

 

Potenziare l’attenzione ai bisogni espressi dalla città e garantire velocità e reattività nelle risposte. La riorganizzazione mira a creare una struttura efficiente, coesa e in grado di lavorare in modo coerente rispetto agli obiettivi della Giunta e ai risultati da realizzare nel corso del mandato.

Le Direzioni lavoreranno con un orizzonte di lungo periodo e saranno divise tra quelle di Front-line, preposte all’erogazione di grandi categorie di servizi, e quelle operative che agiranno da agente semplificatore e acceleratore dell’Amministrazione. Queste ultime saranno coordinate da un Direttore operativo.

 

Verranno create nuove Direzioni che lavoreranno su obiettivi centrali e strategici per questa Amministrazione e coinvolgeranno trasversalmente Assessorati diversi.

La Direzione Periferie per assicurare l’attenzione alle tematiche di rigenerazione urbana e riqualificazione sociale delle aree periferiche della città.

La Direzione Marketing Metropolitano con il compito, da un lato, di sostenere l’internazionalizzazione e l’innovazione di Milano verso i city users e l’estero, dall’altro, di dialogare e promuovere i servizi verso i cittadini.

La Direzione Municipi a rappresentare l’attenzione che questa Amministrazione ha per l’organizzazione dei nuovi Municipi e per il Decentramento.

Grande attenzione in termini di risorse per la Direzione Sistemi informativi e Agenda digitale che, tra le altre cose, avrà il compito di realizzare un hub unico dei dati del Comune di Milano.

È stata identificata anche una Direzione Partecipate e Patrimonio immobiliare che si occuperà, tra i vari compiti, di effettuare una ricognizione del patrimonio finalizzata alla valorizzazione dei beni demaniali.

La copertura delle posizioni dirigenziali avverrà a seguito di riposizionamenti interni e, nel caso di funzioni prima inesistenti, attraverso una selezione con bando pubblico.

 

 

 

 

(21 ottobre 2016)

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi