Home / Milano / Raduno neonazista a Milano: l’indigazione della giunta comunale, “Chi lo ospita offende Milano”

Raduno neonazista a Milano: l’indigazione della giunta comunale, “Chi lo ospita offende Milano”

milano-raduno-neonazista-19-novembre-2016di Redazione

 

 

 
Aberranti ideologie neonaziste già condannate dalla storia sono ospitate a Milano nella serata del 19 novembre, grande è la rabbia dell’amministrazione comunale.  “Chi ha deciso di ospitare il raduno neonazista offende Milano, città medaglia d’oro della Resistenza. Queste aberranti ideologie, condannate dalla storia, per il loro incitamento all’odio e alla sopraffazione non potranno mai essere spacciate per libertà di espressione. Un’iniziativa nazi fascista confligge con il rispetto e la convivenza civile che caratterizza la Milano che viviamo tutti i giorni, una città aperta e europea capace, grazie ai suoi abitanti, di avere gli anticorpi per reagire a coloro che tentano di spargere odio”, queste le parole dell’assessore alla Sicurezza del Comune di Milano, Carmela Rozza, nel commentare il raduno neonazista previsto questa sera in via Toffetti a Milano.

 

 

 

 

(19 novembre 2019)

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi