Scomparsa di Paolo Limiti, il cordoglio della Città di Milano

Share post:

foto: Gian Mattia D’Alberto LaPresse

di Gaiaitalia.com, #Milano

 

 

 

“Milano saluta per sempre Paolo Limiti, autore sensibile e spirito brillante che ha saputo cogliere nello spettacolo, sua grande passione, il valore di rappresentazione dell’evoluzione dei costumi, cristallizzando le tappe di una storia che è un pezzo di quella di tutti noi – ha commentato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno -. Raffinato conoscitore di cinema, italiano e internazionale, Paolo Limiti  aveva raccolto nel corso della sua vita una grande collezione di cimeli, libri e memorabilia che aveva iniziato a donare qualche mese fa alla Cineteca di Milano: quasi tremila monografie dedicate ai protagonisti del cinema, innumerevoli film e collezioni complete di rare riviste straniere. Erano in corso con la Cineteca accordi verbali per ampliare la donazione con altri suoi preziosi materiali. I tremila pezzi della su donazione potranno essere consultati nei prossimi mesi presso la ‘Biblioteca di Morando’, in via Tofane 49, dove la Fondazione Cineteca sta catalogando la sua collezione”.

Così un comunicato stampa del Comune di Milano giunto in redazione in ricordo di paolo Limiti, scomparso nella mattinata del 27 giugno a 77 anni.

 

 

 

(27 giugno 2017)





 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



 

 

potrebbero interessarvi

Allerta gialla a Milano per maltempo fino al 29 maggio

di Redazione Milano Il Centro funzionale monitoraggio rischi di Regione Lombardia ha diramato un’allerta meteo gialla (rischio ordinario) per...

Ricercata arrestata dalla Polizia di Stato nella stazione di Milano Centrale

di Redazione Milano Ieri, la Polizia Ferroviaria di Milano ha arrestato una cittadina bosniaca di 34 anni perché destinataria di...

Civitas Como sul benessere degli animali d’affezione

di Redazione Como Sul territorio del Comune di Como all'oggi sono presenti 10.160 cani più di 12.000 gatti e 5...

La Corte Costituzionale ferma la legge della Lombardia sui “taser”

di P.M.M. La Corte Costituzionale ha detto no alla possibilità che consentiva alla Polizia Locale do usare i "dissuasori...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: