Brescia, in Castello grande cinema e molto altro

Share post:

di Gaiaitalia.com, #Brescia

 

 

Proseguono i piacevoli appuntamenti estivi al Giardino dell’Eden.

Fino al 3 settembre, tutte le sere, una proposta cinematografica e culturale nuova, in un luogo fresco e straordinario: il Castello di Brescia.

La fortezza si trasforma e diviene un salotto contemporaneo che accoglie il pubblico con i grandi successi della stagione cinematografica, lavori indipendenti e proiezioni speciali di film del passato restaurati. Ogni proiezione sarà inoltre preceduta o seguita da eventi speciali, ideati insieme a molte associazioni e realtà del territorio.

Il Giardino dell’Eden offre anche l’occasione di rilassarsi in Castello davanti a un aperitivo o a una cena grazie ai food truck che, tutti i giorni dalle 18 alle 24, proporranno il meglio dello street food italiano di qualità.

 




 

Giovedì 3 agosto
SULLY di Clint Eastwood

Venerdì 4 agosto ore 19.15, prima della proiezione, Le armi sconosciute del Museo – Visita guidata speciale ad una selezione di armi americane della Seconda Guerra Mondiale, provenienti dai depositi del Museo delle Armi “Luigi Marzoli” ed esposte appositamente per l’occasione.

A seguire  LA BATTAGLIA DI HACKSAW RIDGE di Mel Gibson

Sabato 5 agosto
ZOOTROPOLIS di Byron Howard.

Domenica 6 agosto
ALLIED – UN’OMBRA NASCOSTA di Robert Zemeckis

Inizio proiezioni ore 21

 




 

(2 agosto 2017)

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata




 

 

potrebbero interessarvi

Ricercata arrestata dalla Polizia di Stato nella stazione di Milano Centrale

di Redazione Milano Ieri, la Polizia Ferroviaria di Milano ha arrestato una cittadina bosniaca di 34 anni perché destinataria di...

Civitas Como sul benessere degli animali d’affezione

di Redazione Como Sul territorio del Comune di Como all'oggi sono presenti 10.160 cani più di 12.000 gatti e 5...

La Corte Costituzionale ferma la legge della Lombardia sui “taser”

di P.M.M. La Corte Costituzionale ha detto no alla possibilità che consentiva alla Polizia Locale do usare i "dissuasori...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: