PubblicitàAttiva DAZN
17 C
Milano
17.1 C
Roma
PubblicitàAltroconsumo Investi

MILANO

Pubblicità

MILANO SPETTACOLI

HomeCopertinaJavier Marìn al Mudec fino al 9 settembre

Javier Marìn al Mudec fino al 9 settembre

SEGUITE GAIAITALIA.COM MILANO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione #Milano twitter@gaiaitaliacomlo #arte

 

 

 

Fino al 9 settembre, presso il MUDEC- Museo delle Culture di Milano, è possibile visitare la retrospettiva dello scultore messicano Javier Marìn.

“Corpus”, il titolo della mostra che vede esposte trentasei  opere, realizzate  con tecniche e materiali diversi che raccontano un artista imponente, conoscitore del mezzo di espressione che usa, emozionale e imponente.

Ponte tra passato e presente, Marìn nasce come pittore e incisore. Sposta poi la sua attenzione artistica alla scultura che esprime con l’utilizzo  di terracotta , resine e  bronzo.

Si ipira ai maestri manieristi nelle torsioni dei corpi e nell’accentuare varie parti a discapito di altre, il suo legame con il passato non gli impedisce di sperimentare nuove tecniche dove mischia più materiali insieme.

Si presenta al nostro paese con la partecipazione nel 2003 alla Biennale di Venezia, Padiglione venezia, da qui seguono molteplici esposizioni, fino alla personale tenuta a Pietrasanta nel 2007, seguita dal monumentale progetto per il complesso di S.Agostino e del Duomo a Pietrasanta, per cui  realizza  una erie di cavalli e cavalieri ispirato dai cavalieri fiorentini a cui ha conferito un suggestivo immaginario messicano.

La mostra a cura di Christian Barragàn, rimarrà aperta sino al 9 settembre 2018.

 




 

 

 

(25 giugno 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione gratuita

 





 

LOMBARDIA