Home / Milano LGBT / Omofobia a Milano: dice “sei bello” ad un passante e viene massacrato a calci e pugni

Omofobia a Milano: dice “sei bello” ad un passante e viene massacrato a calci e pugni

di Redazione #Milano twitter@gaiaitaliacomlo #Omofobia

 

 

Rivolge un complimento ad un uomo: “Sei bello”, gli dice. Questo reagisce e lo massacra a calci e pugni. Il protagonista della vicenda, un turista tedesco, viene ricoverato in ospedale e operato d’urgenza. E’ la cronaca di una serata omofoba in centro a Milano, nella cosiddetta Gay Street, che ha fruttato al malcapitato turista 20 giorni di prognosi ed un intervento d’urgenza per ricomporre le numerose fratture al naso.

Dell’animale omofobo nessuna traccia. La vittima cerca testimoni dell’accaduto ed ha denunciato i fatti alle forze dell’ordine.

 




 

(16 luglio 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi