Home / lavoro / Da settembre al via 600 corsi comunali per far crescere la propria professionalità

Da settembre al via 600 corsi comunali per far crescere la propria professionalità

di Redazione #Milano twitter@gaiaitaliacomlo #Lavoro

 

 

Dallo studio delle lingue straniere alla liuteria, dall’informatica alla grafica, dall’ottica alla meccanica fino alla ristorazione e alla sartoria, ripartono gli oltre 600 corsi proposti dal Comune di Milano grazie ai suoi Civici Centri di formazione professionale. Corsi di ogni genere e livello rivolti a cittadini italiani e stranieri per facilitarne l’ingresso nel mondo del lavoro soprattutto nel settore manifatturiero e dei servizi. Una proposta formativa unica in Italia a livello comunale che l’anno scorso ha portato anche a 376 tirocini e 141 inserimenti lavorativi di persone con fragilità.

“Decidere di investire in formazione costituisce oggi, per persone di ogni età, il migliore strumento di crescita professionale e opportunità di inserimento nel mercato del lavoro, soprattutto in un momento di forte cambiamento delle competenze richieste dal mercato – ha spiegato in conferenza stampa l’assessore alle Politiche per il Lavoro, Attività produttive e Commercio Cristina Tajani –. L’ampia offerta formativa e di corsi delle nostre scuole civiche può rappresentare una valida opportunità per tutti i cittadini, ma soprattutto per le persone più fragili o per i disoccupati, per trovare il proprio ruolo nel complesso mondo del lavoro”.

L’intera offerta comprende sia corsi di adeguamento delle competenze per persone già inserite nel mercato del lavoro, sia corsi professionalizzanti rivolti in particolare a chi il lavoro lo sta cercando o l’ha perso. In questo modo, l’Amministrazione vuole coniugare la qualità formativa all’efficacia e all’economicità dell’investimento, reso più interessante dal punto di vista professionale grazie alle convenzioni con oltre 350 imprese che offrono opportunità di tirocini, stage e inserimento lavorativo.

Nel corso dell’ultimo anno scolastico 2017/2018 sono stati 9.915 gli iscritti ai corsi dal Comune (6.268 femmine e 3.647 maschi pari, rispettivamente, al 63% e al 37%), di cui 7.635 italiani e 2.280 stranieri.
Tra i frequentatori dei corsi si evidenzia che il 54% è costituito da soggetti tra i 25 e i 44 anni; il 19% tra i 45 e i 54; l’11% tra i 55 e i 64; il 4% è over 65. Solo l’11% è costituito da giovani tra i 18 e i 24 anni, segno che i corsi rappresentano maggiormente un’opportunità per i milanesi alla ricerca di nuove opportunità di ampliamento delle proprie conoscenze o lavorative.

Tra i corsi più apprezzati troviamo al primo posto quelli di lingua, con 449 moduli di inglese, francese, tedesco, spagnolo, portoghese, ma anche italiano per stranieri, russo, serbo-croato, arabo, cinese e il richiestissimo giapponese. Al secondo posto la passione per il web con 17 corsi di informatica, a seguire arte e artigianato con 12 moduli, comunicazione, pubblicità ed editoria sempre con 12 moduli. Spazio anche al mondo fashion: 10 moduli tra moda e sartoria. La progettazione del verde con 4 moduli,  a seguire  terziario e servizi all’impresa con  3 moduli,  chiudono la classifica le  professioni dell’area dell’ottica con 3 corsi e 28 moduli brevi.

Sono stati avviati una serie di progetti sul tema della Manifattura 4.0, con l’introduzione di moduli di formazione specialistica nei corsi di grafica, Progettazione giardini e Vetrinistica, con la produzione, attraverso laser cutter e stampanti 3D. Anche nei corsi di sartoria ha preso forma una proposta innovativa che ha coniugato competenze sartoriali di carattere più tradizionale con elementi di progettazione dell’oggetto e dell’accessorio moda a partire dalle potenzialità dei materiali, arrivando a realizzare alcuni prototipi (4 capi base o accessori moda realizzati con l’apporto della tecnologia 4.0 – laser cutter) . Questa proposta corsuale ha l’ambizione, per il prossimo anno formativo, di strutturarsi in maniera più compiuta, ricomprendendo ulteriori apporti disciplinari e assumendo il profilo di una formazione post-diploma modulata sulle competenze di un “maker” in grado di ibridare tecniche e materiali e di proporre le proprie ideazioni originali a target e a segmenti di mercato specifici.

Novità di quest’anno è l’ampliamento dei corsi proposti dalla Scuola Superiore d’Arte Applicata del Castello Sforzesco. Alle ‘storiche’ discipline che hanno definito il carattere della scuola negli ultimi cento anni (affresco, mosaico, vetrata, pittura, incisione, arazzo, illustrazione e fumetto) si aggiungono  una serie di nuove offerte formative incentrate sulle tecniche della fabbricazione digitale (2d e 3d). Inoltre, si allargano gli ambiti disciplinari, facendo partire una serie di corsi pilota sulle nuove forme dell’arte applicata: il gioco da tavolo e il gioco digitale.

Infine si segnala la partenza di un MOOC (corso on-line, aperto a tutti) dedicato al disegno. Il disegno è quel linguaggio che lega trasversalmente tutti i corsi della scuola: questo il motivo per la sperimentazione del corso on-line che parte proprio da questo strumento di comunicazione alla base di qualsiasi artista applicato (sia esso tradizionale piuttosto che digitale).

Per informare i cittadini e tutti gli interessati ai corsi proposti dal Comune è stata ideata una campagna affissioni che sarà presente in città dai primi giorni di settembre realizzata dagli studenti della scuola Arte e Messaggio del Comune di Milano. Otto soggetti riferiti agli ambiti dei corsi professionali proposti. Il visual è stato concepito per richiamare l’attenzione sul rapporto inscindibile tra formazione e manualità e per sottolineare l’importanza della manifattura e dell’artigianato quali settori ricchi di opportunità di crescita professionale.

Tutte le informazioni sui corsi disponibili.

 

 





 

(30 agosto 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi