Home / Brescia / A Brescia prosegue il Festival della Pace

A Brescia prosegue il Festival della Pace

di Redazione #Brescia twitter@gaiaitaliacomlo #Pace

 

Prosegue il Festival della pace. Martedì 20 novembre alle 10.30 a Palazzo Martinengo delle Palle si terrà l’iniziativa Segni, disegni, parole e voci a confronto: come rappresentare guerra, pace e nonviolenza. Un’occasione di confronto sulla rappresentazione grafica e l’impegno civile con la partecipazione di artisti, editori e studiosi.

Aperto a tutti, l’incontro sarà coordinato da Domenico Simeone, Direttore della Cattedra Unesco Education for Human Development and Solidarity among Peoples dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Dopo l’introduzione del Presidente del Consiglio del Comune di Brescia Roberto Cammarata, racconteranno la loro esperienza il grafico di fama internazionale Armando Milani, autore del manifesto War Peace per il 60esimo delle Nazioni Unite e recentemente protagonista al Muba di Milano con la mostra Ubuntu. I am because we are ispirata al Nobel per la Pace Nelson Mandela, e l’artista Chiara Abastanotti, giovane illustratrice, fumettista e docente della Scuola Internazionale di Comics Brescia, già alla ribalta nazionale con i suoi lavori (tra I suoi libri: La Shoah spiegata ai bambini e Lea Garofalo una madre contro la ‘ndrangheta per BeccoGiallo Editore, Un giorno andrò in Europa per Graphic News).

Accanto a loro interverranno Jessica Cugini, caporedattrice della rivista PM-Fondazione Nigrizia Editore, Cristina Taverna, fondatrice della Casa Editrice Nuages, e Ilaria Rodella di Ludosofici Milano.

L’appuntamento fa parte delle iniziative di PInAC, la Pinacoteca Internazionale dell’Età Evolutiva Aldo Cibaldi di Rezzato, nell’ambito del FESTIVAL DELLA PACE promosso dal Comune e dalla Provincia di Brescia, ed è collegato alla mostra Siamo stufi di guerra, vogliamo la pace!, nata dall’omonimo concorso internazionale cui hanno partecipato i bambini e le bambine di 11 Paesi del mondo. Allestita in Palazzo Martinengo delle Palle, in via San Martino della Battaglia 18, la mostra è aperta con ingresso libero fino a giovedì (22 novembre) in orario 9.30 -12 e 15-17.30.

 





 

(19 novembre 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 


 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi