Home / Milano Spettacoli / Al Teatro Carcano di Milano dal 21 marzo #Inscena i quatto assi della scena nella deliziosa commedia “Quartet”

Al Teatro Carcano di Milano dal 21 marzo #Inscena i quatto assi della scena nella deliziosa commedia “Quartet”

di Redazione #Milano twitter@gaiaitaliacomlo #Teatro

 

Una commedia ambientata in Italia, culla del bel canto, con protagonisti quattro grandi interpreti d’opera. Famosi, energici, irascibili ma anche divertenti, vivono ospiti di una casa di riposo. Cosa accade quando a queste vecchie glorie viene proposto di rappresentare per un galà il loro cavallo di battaglia, il noto quartetto del Rigoletto di Verdi “Bella figlia dell’amor”?

Tra rivelazioni, confessioni, invenzioni ed il classico “colpo di teatro”, i quattro troveranno il modo non solo di tornare alle scene, ma di far ascoltare le loro voci, riscoprendosi giovani e gloriosi come un tempo. Un gioco teatrale e drammaturgico capace di far ridere, riflettere e commuovere, condotto da quattro assi della scena – Giuseppe Pambieri, Paola Quattrini, Cochi Ponzoni e Erica Blanc – per la regia di Patrick Rossi Gastaldi.

Dalla commedia di Harwood è stato tratto nel 2012 un film di grande successo diretto da Dustin Hoffman, al suo esordio dietro la macchina da presa. Tra gli interpreti, Maggie Smith, Tom Courtenay, Billy Connolly, Michael Gordon, Pauline Collins.

Tre anziani, ex famosi cantanti d’opera, che spesso hanno lavorato insieme, sono seduti nel giardino d’inverno di una casa di riposo. Rudy intento a leggere note su Wagner, Cecy ad ascoltare musica con il suo portatile e Titta ad argomentare sulla procacità e sul passato alquanto “sbarazzino” della sua collega. Stanno per essere raggiunti da un nuovo arrivo: Giulia, una grande star del passato lirico con la quale Rudy è stato un tempo infelicemente sposato. C’è qualche possibilità per la quale potranno mai cantare di nuovo insieme? Tre dei quattro sono pronti a ricreare il quartetto del terzo atto del Rigoletto, ma uno no … In questa intelligente cronistoria di un crepuscolo “attivo” riaffiorano passioni venate di nostalgia ironica. Sul palco un cast di eccezione, il cui talento e capacità di sostenere un dialogo ricco di scoppiettanti e spesso crudeli scambi di battute disegnano un quartetto di personaggi irresistibile. Per il regista Patrick Rossi Gastaldi “Quartet ha il pregio di saper parlare del passare del tempo, della terza età, degli acciacchi del corpo e della mente che caratterizzano l’ultima fase della vita con delicata ironia. Un commosso e divertente omaggio alla passione di chi ha dedicato la vita alla musica, alla bellezza e al teatro che rivela quante gioiose sorprese può riservare il “limbo” della nostra vita. Una deliziosa commedia che mette quasi voglia di invecchiare!”

 

 

Teatro Carcano di Milano
da giovedì 21 a domenica 31 marzo 2019
Giuseppe Pambieri  Paola Quattrini  Cochi Ponzoni  e con Erica Blanc
QUARTET
di Ronald Harwood |Traduzione e adattamento Antonia Brancati
Scene Fabiana Di Marco| Costumi Teresa Acone |Disegno luci Mirko Oteri
Regia Patrick Rossi Gastaldi
Produzione Marioletta Bideri & Rosario Coppolino per Bis Tremila e Compagnia Molière srl
in collaborazione con il Festival Teatrale di Borgio Verezzi
info: 02 55181377 | 02 55181362

 

 





 

(8 marzo 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 


 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi