Home / Cronaca Milano & Lombardia / Strage di Erba, il legale di Azouz Marzouk chiede la revisione della sentenza

Strage di Erba, il legale di Azouz Marzouk chiede la revisione della sentenza

di Redazione #Milano twitter@milanonewsgaia #Cronaca

 

Le parole di Aziz Marzouk “So chi ha ucciso mio figlio, Rosa e Olindo non c’entrano”: riportate dal suo legale Luca D’Auria, fanno parte della richiesta giunta alla Procura generale di Milano di raccogliere elementi ai fini della revisione della sentenza di condanna all’ergastolo per la strage di Erba (quattro vittime e un ferito grave) l’11 dicembre del 2006, ergastolo comminato a Olindo Romano e Rosa Bazzi con sentenza definitiva la scorsa estate.

La Cassazione aveva già respinto la richiesta di revisione del processo avanzata dalla coppia. Scrive Repubblica che l’assassino potrebbe essere una persona che Marzouk conosce “sicuramente”.

 

 




 

 

(12 aprile 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi