PubblicitàAttiva DAZN
14.4 C
Milano
11 C
Roma
PubblicitàAltroconsumo Investi

MILANO

Pubblicità

MILANO SPETTACOLI

HomeL'Opinione MilanoE agli anti-covid19 a tutti i costi mancavano solo le opinioni ...

E agli anti-covid19 a tutti i costi mancavano solo le opinioni [sic] di Daniela Santanchè

SEGUITE GAIAITALIA.COM MILANO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di G.G. #Lopinione twitter@milanonewsgaia #Politica

 

Come madre è preoccupata che la chiusura delle discoteche chiuda suo figlio in una stanza con altri amici senza distanziamento. E vuole le discoteche aperte. E’ riassunto velocemente uno dei post di Daniela Santanchè sulla questione discoteche-covid19-contagi. Lei, cuore di madre, preferisce che sil pregiato pargolo eventualmente frutto del seno suo, entri in una discoteca dove si contano 267 scontrini, dove la Questura ritiene ci fossero 110 persone dove l’Ausl ne sta cercando 3mila per via dei tamponi, e non vderlo, il pregiato pargolo, chiuso in camera sua con gli amici senza distanziamento.

Ognuna ha il cuore di mamma che si merita e senza dubbio, son pensieri. Così potenti da non poterli tenere per sé, ma che devono essere veicolati via social – interessante [sic] l’esperimento di Santanchè che pubblica gli stessi post su Facebook e Twitter, non si sa mai – non che importi tanto come difendere l’amico ammalato, ma non citare il barman del locale dell’amico ammalato che si è aggravato mentre il locale dell’amico ammalato diventava un focolaio.

Non si dà la colpa all’amico ammalato, non si dà la colpa a nessuno. Ma un po’ di responsabilità in più dalle dichiarazioni, non solo in quelle della senatrice di fratelli d’Italia, l’unica che riesce a gridare più forte della leader sempre più bionda, uno se l’aspetta anche.

 

(27 agosto 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 




CRONACA

Pubblicità

LOMBARDIA