PubblicitàAttiva DAZN
17 C
Milano
17.1 C
Roma
PubblicitàAltroconsumo Investi

MILANO

Pubblicità

MILANO SPETTACOLI

HomeBergamoBergamo. L'ex segretario leghista sarebbe stato "Ucciso dal figlio durante una lite"

Bergamo. L’ex segretario leghista sarebbe stato “Ucciso dal figlio durante una lite”

SEGUITE GAIAITALIA.COM MILANO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione #Bergamo twitter@milanonewsgaia #Cronaca

 

L’ex segretario provinciale di Bergamo della Lega Franco Colleoni sarebbe stato ucciso dal figlio durante una lite; l’uomo, 34anni, è stato arrestato dai Carabinieri. In un primo momento si era parlato di un colpo alla testa.

L’omicidio durante l’ennesima lite per la riapertura della loro trattoria “Il Carroccio”, il giovane avrebbe picchiato violentemente il padre facendolo cadere a terra. Franco Colleoni avrebbe sbattuto più volte la testa su una pietra del cortile e sarebbe deceduto.

Salta immediatamente all’occhio come la distanza tra “un colpo alla testa” e la “furiosa lite famigliare” sia siderale. Il 34enne arrestato avrebbe dichiarato gli inquirenti di “non ricordare nulla dell’accaduto”, così come riportato da Radio24 nei notiziari del mattino.

 

(3 gennaio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 




LOMBARDIA