Da Bergamo a Carpi per “fare colazione” con due amici. Fermato e multato

Condividi:

di Redazione, #Bergamo

Era partito da Bergamo per arrivare a Carpi nella mattinata del 21 marzo, domenica, bisogna pur far passare il tempo, perché “Volevamo fare colazione qui”, come ha dichiarato ai militari che l’hanno fermato.

Protagonista della storiella un trentatreenne, neanche un adolescente, per dire, originario della provincia di Reggio Calabria, pizzaiolo da qualche anno in un paesino del bergamasco. I militari, avendo tuttavia percepito uno stato di agitazione, gli hanno perquisito l’autovettura rinvenendo nel portabagagli una mazza lunga quasi 1 m, del cui possesso non è stata invece fornita alcuna giustificazione. L’uomo dovrà rispondere di porto di oggetti atti ad offendere e pagare, nel frattempo, una multa da 400 eur elevata anche ai suoi due accompagnatori per aver violato il divieto di mobilità interregionale.

 

(22 marzo 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 




potrebbero interessarvi

Giarrusso annuncia “Entro nel PD” e si recapita a casa Bonaccini come un polpettone avvelenato

di Daniele Santi Alla volata finale dei quattro candidati alla segreteria del PD mancava una polpetta avvelenata e potendo fare...

Ingiurie sul web contro Liliana Segre: venti denunciati

di D.S. Poco importa che tra i venti denunciati a piede libero per le ingiurie postate sul web contro la senatrice...

ASA Milano incontra i candidati alle elezioni regionali della Lombardia

di Redazione Politica ASA-Associazione Solidarietà Aids ha deciso di iniziare il 2023 con un appuntamento “speciale”: un incontro sabato...

Matteo Messina Denaro, la politica si assuma le responsabilità di cercare e dare risposte su possibili coperture

di Massimo Mastruzzo* Sulla vicenda di Matteo Messina Denaro, risulta difficile credere possibile che nessun parlamentare, di qualsiasi forza politica,...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: