Antonio Tajani: “La famiglia senza figli non esiste”. All’estrema destra votano questa roba qua

di Daniele Santi, #Politica

L’incommentabile e razzista dichiarazione di Antonio Tajani, profondamente divisiva ed offensiva, tipica di questa destra da medioevo oscurantista formata da Torquemada che stanno dove stanno da tre decenni avendo la faccia tosta di presentarsi come il nuovo ad ogni tornata elettorale con le stesse facce e le stesse proposte, che nemmeno poi mettono in pratica, denuncia chiaramente che la destra italiana sempre più estrema è quella brutta roba lì. Quella che dice, come se fosse un “Buongiorno!” cordiale, “La famiglia senza figli non esiste”.

La domanda nasce spontanea: “… e Lei chi cazzo è per dire la prima cosa che Le passa per la testa?”.

Fingiamo che questo scrivente sia sterile e non possa avere figli e che per ragioni legittime, magari perché l’altra metà della famiglia non è d’accordo, non possa/voglia adottare un figlio non biologico. Ne deriva che questa famiglia non è una famiglia?

Per Tajani dev’essere così, perché le rane dalla bocca larga della destra italiana sempre più estrema, hanno un’unica strategia per convincervi a continuare a votarli nonostante l’impresentabilità di candidati, programmi, opere e omissioni (soprattutto omissioni): convincervi di essere scemi e di avere bisogno di una guida che vi spieghi cosa è questo e cosa è quello.

Ebbene sappiate che nessuno in questa destra italiana sempre più estrema può essere guida di nessuno, considerati i trascorsi del capo supremo, gli inciampi sui vari papeete del capo presunto e l’essere lì da sempre della capetta bionda; sappiate anche che una destra italiana, liberista e moderna, e soprattutto non estremista né anticostituzionale e illiberale, questo paese se la merita pure – e lo scrivo da uomo che a destra non voterà mai – e che non ci vorrebbe nemmeno un grande sforzo per liberarsi politicamente di questo gruppuscolo di politicanti poco preparati e poco presentabili che senza la potenza di fuoco dell’impero mediatico berlusconiano sarebbero a raccogliere tuberi nel primo orto disponibile.

 

(8 maggio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 




Related Articles

SEGUITECI

4,655FansMi piace
2,380FollowerSegui
119IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: