Smantellata organizzazione nazi-fascista con basi tra Milano e Trieste

di Redazione, #Politica

Usavano come nomi di battaglia i nomi dei loro eroi, terroristi neonazi-fascisti che si sono macchiati di stragi ed altre orribili efferatezze, tipo Anders Breikvik, responsabile dell’eccidio di Utoya nel luglio 2011, perché dimmi che hai come modello e ti dirò chi sei, ed erano un nucleo sgominato tra Milano e Trieste dagli agenti della Digos della Questura di Milano ed erano un’organizzazione clandestina – A.R. Avanguardia Rivoluzionaria giovani virgulti intorno ai 20 anni ispirantesi ai gruppi suprematisti americani.

Obbiettivo della gradevole compagnia? L’instaurazione di un nuovo ordine mondiale di matrice nazi-fascista, incitando alla discriminazione e alla violenza per motivi razziali, etnici e nazionali. Avevano pianificato azioni violente e programmato azioni intimidatorie per recuperare denaro cercando di allargare il proprio raggio d’azione attraverso rapporti diretti con altre organizzazioni di estrema destra, come il sodalizio elvetico Junge Tat. Lo scrive l’ANSA.

 

(2 luglio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 




Related Articles

SEGUITECI

4,655FansMi piace
2,380FollowerSegui
119IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: