Di nuovo in presenza dopo due anni, tornano il 19 luglio i Diversity Media Awards

di Paolo M. Minciotti #LGBTIQA+

Per la prima volta in presenza dopo due anni, tornano lunedì 19 luglio i Diversity Media Awards, i riconoscimenti che premiano i personaggi e i contenuti mediali che si sono distinti per una rappresentazione valorizzante ed inclusiva delle persone per genere e identità di genere, orientamento sessuale ed affettivo, etnia, età e generazioni, disabilità. Una serata-evento benefica ricca di ospiti e performance, condotta da Diego Passoni e Marina Cuollo, e in scena al Teatro Franco Parenti di Milano, che sarà trasmessa in streaming TRULive giovedì 22 luglio alle ore 21.00 su RaiPlay e sui canali di Diversity e dei principali broadcaster italiani.

Durante la serata, verranno premiati il Personaggio dell’Anno – in lizza Chiara Ferragni & Fedez, Gianni Morandi, Elodie, Claudio Marchisio, Michela Murgia, Giovanna Botteri – e tutti i vincitori delle categorie Miglior Film, Miglior Serie TV Italiana, Miglior Serie TV Straniera, Miglior Programma TV, Miglior Programma Radio, Miglior Campagna Pubblicitaria, Creator dell’anno, Miglior prodotto digitale e Miglior Serie Kids. Durante l’evento sarà attribuito anche un Premio Speciale al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per l’attenzione costante ai temi della diversità e dell’accoglienza e per l’impegno concreto con cui, nell’esercizio del suo ruolo, ha promosso i valori di una società realmente inclusiva. Saranno inoltre assegnati anche i riconoscimenti all’informazione attribuiti dal Comitato Scientifico di Diversity: Miglior TG, Miglior Articolo Stampa Quotidiani, Miglior Articolo Stampa Periodici, Miglior Articolo Stampa Web.

I Diversity Media Awards sono un’iniziativa ideata e promossa da Diversity, no-profit fondata e presieduta da Francesca Vecchioni. Sono realizzati con il supporto della Rappresentanza a Milano della Commissione Europea, il patrocinio del Comune di Milano, il sostegno del Comitato Interministeriale per i Diritti Umani e grazie al supporto di aziende come Airbnb, Google, Diesel.

Tra le presenza già confermate Francesca Vecchioni – Presidente dell’Associazione Diversity; Alba Parietti, Bianca Berlinguer, Michela Murgia, Andrea Delogu, Ema Stockholma, Chiara Galiazzo, Debora Villa, Matteo Caccia, Rajae Bezzaz, Carlotta Vagnoli, Lidia Carew, Luciano Spinelli, Tia Taylor, Muriel, Papà per scelta, Luca Trapanese, Francesco Cicconetti, Karma B, Bellamy Ogak, Irene Facheris, Adrian Fartade.

L’evento Diversity Media Awards è prodotto da ShowReel. Sito ufficiale: www.diversitymediaawards.it.

 

(14 luglio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 



Related Articles

SEGUITECI

4,525FansMi piace
2,369FollowerSegui
119IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: