Renzi e Calenda non vogliono nemmeno Albertini

Condividi:

di Redazione Politica

E’ da un post dell’ex Sindaco di Parma Federico Pizzarotti che apprendiamo della trombatura pre-elettorale che Renzi e Calenda, preoccupati forse per lo scarso appeal delle liste terzopoliste e giustamente desiderosi di accaparrarsi quanti più voti possibile, senza altri incomodi, hanno tributato post-accordi agli ex sindaci Pizzarotti e Albertini.

Da quest’ultimo non una parola sulla questione, Albertini il merito della buona educazione e della discrezione ce l’ha di fabbrica, al contrario un silenzio eloquente.

A fare casino ci pensa invece Pizzarotti: “(…) non ci sono stati spazi seri nel progetto del Terzo Polo per candidature non direttamente collegate ad Azione e Italia Viva. La scelta “conservativa” e poco coraggiosa è stata quella di “salvare l’attuale dirigenza” (…) Non c’è stato posto per Gabriele Albertini, non c’è stato posto per Federico Pizzarotti e per altre figure”.

Ecco servita la grande correttezza dell’attuale competizione elettorale. Immaginarsi cosa succederà dopo supera di gran lunga le nostre capacità. Non sappiamo le vostre.

 

(23 agosto 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 



potrebbero interessarvi

Giarrusso annuncia “Entro nel PD” e si recapita a casa Bonaccini come un polpettone avvelenato

di Daniele Santi Alla volata finale dei quattro candidati alla segreteria del PD mancava una polpetta avvelenata e potendo fare...

Ingiurie sul web contro Liliana Segre: venti denunciati

di D.S. Poco importa che tra i venti denunciati a piede libero per le ingiurie postate sul web contro la senatrice...

ASA Milano incontra i candidati alle elezioni regionali della Lombardia

di Redazione Politica ASA-Associazione Solidarietà Aids ha deciso di iniziare il 2023 con un appuntamento “speciale”: un incontro sabato...

Matteo Messina Denaro, la politica si assuma le responsabilità di cercare e dare risposte su possibili coperture

di Massimo Mastruzzo* Sulla vicenda di Matteo Messina Denaro, risulta difficile credere possibile che nessun parlamentare, di qualsiasi forza politica,...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: