Dunque Green Pass uguale “dittatura sanitaria” e pistola in tasca uguale “legittima difesa”… ho capito bene?

di Giancarlo Grassi, #Politica

Negli ultimi giorni si sono verificate alcune delle consuete ridicole, stupide, spocchiose, inutili, ridondanti, arroganti polemiche sulle misure governative ad uso di zero virgola un punto percentuale in più nei sondaggi, non nelle urne, nei sondaggi. Perché ora la destra di Salvini e Meloni ha deciso che si governa dai sondaggi e non più dal governo…

successi sono noti, dalla pistola che spara da sola e ammazza un marocchino (immaginate se la pistola che spara da sola fosse stata di proprietà del marocchino ed avesse ammazzato un assessore leghista, cosa sarebbe successo?), e spara da sola per “legittima difesa” per decisione unilaterale del Pubblico Ministero Matteo Salvini al Green Pass che, per decisione di Meloni d’Italia in accordo unanime con se stessa, è invece “dittatura sanitaria”.

Speriamo che queste poche righe possano fare riflettere sulle condizioni in cui hanno ridotto la comunicazione, i due politici in questione, e quale sovvertimento della realtà ogni loro comunicazione rappresenti ad uso esclusivamente di consenso nei sondaggi, non della loro azione governativa, dei sondaggi.

A rimettere le cose al loro posto ci pensano, una volta tanto, gli Italiani che in massa sono corsi alla prenotazione del vaccino. Corsa al vaccino che la sempre più becera destra italiana non ha ancora trovato le parole per commentare.

 

(23 luglio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 



Related Articles

SEGUITECI

4,655FansMi piace
2,369FollowerSegui
119IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: