Lite e colpo di pistola. A sparare l’assessore leghista. I cittadini: “Lo chiamavamo lo sceriffo”

Share post:

di G.G. #Cronaca

A forza di soffiare sul fuoco poi il fuoco esplode. E ci scappa il morto. Accade a Voghera dove un assessore leghista, tal Adriatici, ha sparato – in eccesso di legittima difesa, recita l’accusa – uno straniero di 39 anni durante una lite. Una lite, io grido, tu gridi, poi spunta la pistola e uno spara e l’altro muore. Così funziona la società che si vuole costruire. Ora è sotto gli occhi di tutti. Decidano se vogliono il Far West o no.

Un video La Presse pubblicato da Il Sole 24 Ore racconta: “L’assessore Adriatici? Lo chiamiamo lo sceriffo, aveva atteggiamenti prepotenti verso gli ultimi. La criminalità a Voghera esiste, ma non è quella che ha incontrato ieri sera l’assessore Adriatici”.

Il 39enne morto è Youns El Bossettaoui, i fatti in piazza Meardi a Voghera. La battuta è strappata al coordinatore di Buona Destra Voghera, Gianpiero Santamaria. E a sparare è stato l’assessore alla sicurezza della città, leghista, Massimo Adriatici (l’assessore alla sicurezza, sottolineiamo). Continua Santamaria “l’assessore usciva sempre con la pistola“. Chiacchiere di piazza? Di fatto è per un colpo di arma da fuoco che Youns El Bossettaoui è morto. Indagini sono in corso e per il momento il capo d’imputazione è eccesso colposo di legittima difesa. Se questa è l’Italia che volete continuate a dare fiducia agli sceriffi e ai tribuni. E sentite condoglianze ai vivi. Frattanto parte dalla politica un messaggio alla Lega firmato M5S: la “Lega stia la suo posto”.

L’assessore Massimo Adriatici che “mi ha dato uno spintone è partito un colpo” è ora agli arresti domiciliari.

 

(21 luglio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 



potrebbero interessarvi

Lombardia. Oltre 40mila persone cambiano il medico di base online

di Redazione Lombardia Numeri importanti per il nuovo servizio di scelta e revoca del medico di base in farmacia. Dal...

Lodi, oggetti contro le auto sulla A1: fermato 22enne

di Redazione Cronaca In evidente stato di alterazione psichica un giovane 22enne di origini egiziane, ha raggiunto l’aiuola spartitraffico e...

La perenne campagna elettorale nasconde quasi duemila drammi taciuti

di Alfredo Falletti Negli ultimi dieci anni si sono verificati oltre un migliaio di suicidi e quasi altrettanti tentativi di...

Milano, incendi di auto: la Polizia di Stato indaga 35enne e lo salva da suicidio

di Redazione Milano La Polizia di Stato, al termine di un'attività coordinata dalla Procura della Repubblica di Milano, ha indagato...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: