Pubblicità
25.6 C
Milano
28.7 C
Roma
PubblicitàAttiva DAZN

MILANO

Pubblicità

SPETTACOLI

HomeBolognaBologna, anticipazione dei prezzo al consumo per agosto 2017

Bologna, anticipazione dei prezzo al consumo per agosto 2017

Pubblicità
Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Gaiaitalia.com, #Bologna

 

 

A Bologna nel mese di agosto 2017 l’indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività ha fatto registrare una variazione mensile del +0,3% e un tasso tendenziale in aumento al +1,2% (dati provvisori).
Nel mese di luglio 2017 la variazione mensile è stata del +0,1%, mentre il tasso tendenziale è risultato del +1% (dati definitivi).

Questo l’andamento dell’indice a Bologna nel corrente mese per le dodici divisioni che
lo compongono (ex capitoli di spesa):

Indici

  • Prodotti alimentari e bevande analcoliche 100,0 +0,4 +0,4
  • Bevande alcoliche e tabacchi 101,6 +0,3 -0,2
  • Abbigliamento e calzature 101,4 0,0 +0,5
  • Abitazione, acqua, elettricita e combustibili 99,0 0,0 +2,2
  • Mobili, articoli e servizi per la casa 100,2 0,0 -0,3
  • Servizi sanitari e spese per la salute 100,5 -0,2 0,0
  • Trasporti 105,7 +2,6 +4,4
  • Comunicazioni 96,2 +0,3 -2,9
  • Ricreazione, spettacoli e cultura 102,2 +1,2 -0,4
  • Istruzione 99,9 0,0 -0,9
  • Servizi ricettivi e di ristorazione 101,7 -2,0 +1,5
  • Altri beni e servizi 102,4 -0,1 +1,1
  • Indice generale 101,5 +0,3 +1,2

Mensile Tendenziale

  • Prodotti alimentari e bevande analcoliche
    Ad agosto la divisione dell’alimentazione fa segnare una variazione mensile positiva e pari
    al +0,4%.
    In aumento soprattutto i comparti del fresco quali i “Pesci” (+2%), i “Vegetali” (+1,6%) e
    la “Frutta” (+1,5%). In calo “Latte, formaggio e uova” (-0,3%) e “Pane e cereali” (-0,2%).
    La variazione tendenziale sale di quasi un punto percentuale portandosi dal -0,5% di luglio
    al +0,4%.
  • Bevande alcoliche e tabacchi
    L’aumento dei prezzi dei tabacchi ha più che compensato i cali di birre e alcolici facendo
    registrare un tasso mensile per la divisione pari al +0,3%.
    Pur rimanendo di segno negativo la variazione annua sale dal -0,8% al -0,2%.
  • Abbigliamento e calzature
    Nulla la variazione mensile della divisione e stabile al +0,5% quella annua.
  • Abitazione, acqua, energia elettrica e combustibili
    Il settore dell’abitazione registra un tasso mensile nullo, mentre il tasso tendenziale scende
    al +2,2%.
  • Mobili, articoli e servizi per la casa
    Anche il comparto dei mobili e degli articoli e servizi per la casa registra ad agosto una
    variazioni mensile nulla, mentre risulta pari al -0,3% quella annua.
  • Servizi sanitari e spese per la salute
    Al calo dei prodotti farmaceutici si contrappongono gli aumenti delle attrezzature ed
    apparecchi terapeutici e degli altri prodotti medicali facendo registrare un tasso mensile
    del -0,2%.
    Nulla la variazione annua della divisione.
  • Trasporti
    E’ la divisione che fa registrare la variazione mensile più elevata: +2,6%. Anche questo
    mese aumenti a due cifre per i trasporti aerei e marittimi, ma crescono anche i prezzi dei
    carburanti. In calo invece i trasporti ferroviari, il noleggio auto e la manutenzione e
    riparazione sui mezzi di trasporto.
    La variazione annua sale dal +2,7% di luglio al +4,4% per il mese di agosto.
  • Comunicazioni
    L’aumento sia dei prodotti che dei servizi telefonici ha determinato un incremento mensile
    della divisione pari al +0,3%.
    La variazione annua, pur rimanendo di segno negativo, sale al -2,9% rimanendo la più
    bassa dell’intero indice.
  • Ricreazione, spettacolo e cultura
    Tra i principali aumenti registrati dal comparto segnaliamo quelli dei pacchetti vacanze, dei
    servizi ricreativi e sportivi e degli apparecchi per il trattamento dell’informazione.
    La divisione registra la variazione mensile del +1,2%, mentre il tasso annuo risulta ancora
    di segno negativo (-0,4%).
  • Istruzione
    Nulla la variazione mensile e stabile al -0,9% quella tendenziale.
  • Servizi ricettivi e di ristorazione
    In aumento i prezzi di ristoranti, bar e simili, mentre calano i prezzi dei servizi di alloggio.
    La variazione mensile risulta pari al -2% e quella annua scende dal +3,2% di luglio al
    +1,5% di agosto.
  • Altri beni e servizi
    Il leggero calo delle assicurazioni sui mezzi di trasporto ha determinato una variazione
    mensile del -0,1%.

Il tasso tendenziale rimane stabile al +1,1%.




(31 agosto 2017)

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata



Milano
nubi sparse
25.6 ° C
27.6 °
23.9 °
72 %
1.7kmh
26 %
Dom
25 °
Lun
30 °
Mar
31 °
Mer
32 °
Gio
33 °
PubblicitàYousporty - Scopri la collezione

CRONACA