Home / Milano LGBT / Milano, Giornata Mondiale contro l’AIDS

Milano, Giornata Mondiale contro l’AIDS

di Redazione #Milano twitter@gaiaitaliacomlo #AIDS

 

In occasione della Giornata mondiale contro l’Aids che ricorre sabato 1° dicembre, il Comune di Milano, in collaborazione con diverse associazioni, mette in campo un palinsesto dedicato alla sensibilizzazione e alla prevenzione del virus dell’Hiv.

Fino alle 18 del 30 novembre i volontari di Anlaids e del G.V.M.A.S. saranno presenti in piazzale Cadorna e in via Spallanzani (presso il punto prelievi del San Raffaele) per dare la possibilità ai cittadini di effettuare gratuitamente e anonimamente il test rapido salivare.

Fino alle 17, invece, attraverso la presenza dei tavoli informativi allestiti da Lila Milano Onlus e in collaborazione con ATS Città Metropolitana di Milano e diverse associazioni e collettivi studenteschi, in diverse sedi universitarie saranno distribuiti profilattici, gadget e materiali informativi per sensibilizzare gli studenti sui temi della sessualità sicura e della prevenzione.

Sabato 1° dicembre, dalle 14 alle 20, il Comune, in collaborazione con Ats Milano, Corda – coordinamento Aids e grazie alla partnership tecnica con Atm, organizza il disco-tram itinerante per le vie della città. A bordo di uno dei tram storici di Milano i cittadini potranno informarsi sulle modalità di prevenzione del virus e di altre malattie a trasmissione sessuale. Il tram seguirà il percorso da via Cantù a Porta Genova, passando per via Orefici, via Torino, via Cesare Correnti, corso Genova e via Colombo. Il pubblico potrà assistere alle performance dei dj che si alterneranno alla consolle appositamente allestita sul tram. Le guest star saranno Moira Miss DJ e Bianca Lamessa. Ai partecipanti sarà offerto anche l’aperitivo con drink e buffet.

In occasione della Giornata, la città di Milano aderirà, inoltre, al progetto internazionale di Fast Track cities, la rete di oltre 250 città che si pone l’obiettivo di debellare l’AIDS entro il 2030. L’appuntamento, a cui parteciperà l’assessore alle Politiche Sociali Pierfrancesco Majorino, è alle 10 presso la sala showroom della Microsoft House di viale Pasubio 21.

Nei prossimi mesi, infine, verrà aperto alla Casa dei Diritti di via De Amicis il primo check point comunale per fare gratuitamente il test per l’Hiv. L’Amministrazione metterà a disposizione gli spazi e la gestione sarà affidata alle associazioni del Terzo Settore attive sul territorio che potranno seguire gli utenti anche nel percorso successivo all’eventuale diagnosi.

Nel 2017, secondo i dati di Ats Milano, sono state 390 le nuove diagnosi a Milano, trend confermato anche quest’anno che fa segnare, nel periodo tra gennaio e settembre 2018, 327 nuovi casi in città.

 




 

 

(30 novembre 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 


 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi