Home / Como / Violenza sessuale di gruppo nel Comasco: tre arresti

Violenza sessuale di gruppo nel Comasco: tre arresti

di D.S. #Como twitter@milanonewsgaia #CronacaLombardia

 

Sono tutti e tre agli arresti, due maghrebini in prigione e una donna italiana 23enne ai domiciliari, i presunto autori della rapina e della violenza sessuale di gruppo avvenute nella serata del 9 giugno scorso alla stazione ferroviaria di Cadorago, nel Comasco.

Entrambi i cittadini stranieri arrestati, 26enni, risultano irregolari sul territorio italiano e si trovano in carcere a Como. L’indagine, coordinata dalla Procura di Como, è stata condotta dai carabinieri della stazione di Lomazzo. I fatti si sono scatenati per una questione di droga presto sfociata in una violenza sessuale ai danni di una ragazza, presumibilmente tossicodipendente, violentata dai due maghrebini mentre la 23enne italiana faceva da palo.

 

(10 agosto 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 


 

 





 

 




Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi