Minacce di decapitazione al Sindaco Sala via Telegram. E’ pura follia

Share post:

di Daniele Santi, #Milano

Sono follia pura le minacce di morte, con riferimenti a decapitazioni ed altre orribili minacce, che si sono scatenate su “Telegram” dal “mondo dei No Green Pass” dove sono stati postati “i miei numeri di telefono, la mia mail, si parla di decapitazione”; così il sindaco di Milano Beppe Sala in un video sulle sue pagine social (in basso) in cui racconta come sue dichiarazioni su come andrebbero gestite le manifestazioni del No Green pass del sabato pomeriggio abbiamo scatenato un inferno di minacce e odio.

Secondo Beppe Sala le sue parole siano state travisate da alcuni giornali e di come questo avrebbe portato alle minacce in rete. La dichiarazione di Sala è stata rilasciata alla  trasmissione televisiva L’Aria che tira su La7; dove gli era stato chiesto di pronunciarsi sui disagi che ogni sabato interessano Milano per la manifestazione dei No Green Pass.

Ci sono. Sulle orribili e ingiustificate minacce sono state avviate dalla Digos e dalla Polizia postale, con il coordinamento di Alberto Nobili, procuratore aggiunto dell’antiterrorismo con l’apertura di un fascicolo conoscitivo in procura.

 

Non si scherza col fuoco.

Pubblicato da Beppe Sala su Mercoledì 27 ottobre 2021

 

 

(27 ottobre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 



potrebbero interessarvi

PNRR: a Brescia 2.302 € per abitante a Foggia solo 102

di Pasquale Cataneo e Massimo Mastruzzo* È sempre sgradevole dirlo, ma noi abbiamo fatto seguire alle parole e alle...

E’ iniziata la battaglia per il Pirellone: è il “redde rationem” delle destre

di Giancarlo Grassi Non avendo capito nulla della recente batosta alle amministrative, nonostante Zaia che parla della vittoria delle destre...

Lombardia. Allerta gialla per rischio temporali e rischio idrogeologico

di Redazione Lombardia Il Centro funzionale monitoraggio rischi della Regione Lombardia ha diramato un’allerta meteo gialla (rischio ordinario) in...

Adesso Salvini vuole una centrale nucleare a Baggio, “il mio quartiere”. O dell’avere contezza

di Redazione Politica Una centrale nucleare a Baggio, quartiere popolare a ovest di Milano. E' l'ultima boutade del fantasioso...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: