“You Are Darwin”. Il nuovo viaggio nell’evoluzione delle specie. Pavia, Museo Kosmos

Share post:

di Redazione Cultura

Way Experience, VIS e il Sistema Museale d’Ateneo dell’Università di Pavia presentano You Are Darwin, in anteprima europea, disponibile dal 2 ottobre 2022, un nuovo percorso immersivo tra realtà virtuale ed esperienza live con gli occhi di Charles Darwin.

Il progetto You Are Darwin si è classificato ai primi posti nella graduatoria del Bando InnovaMusei. Kosmos, Way, ADMaiora, Toontaun e VIS si sono quindi uniti per creare un primo grande progetto di narrazione multimediale per la valorizzazione delle collezioni del Sistema Museale, realizzato con il contributo di InnovaMusei – Regione Lombardia, Unioncamere Lombardia e Fondazione Cariplo, e con il patrocinio del Comune di Pavia. Il focus del bando è quello di promuovere l’adozione di idee e pratiche innovative anche supportate dal digitale – nell’ambito della fruizione museale e della narrazione del patrimonio culturale.

La natura del percorso è sia emozionale sia tecnologica e cambia il modo di percepire e di vivere un Museo di Storia Naturale come Kosmos.

La vera innovazione è la natura ibrida dell’esperienza, che porta a sperimentare la Realtà Virtuale muovendosi però in uno spazio reale. Per la prima volta sarà possibile osservare dal vivo le collezioni del Museo e contemporaneamente immergersi virtualmente negli ambienti che permisero al grande naturalista inglese di formulare la sua teoria evolutiva per selezione naturale.

L’intero tour si svolgerà all’interno del percorso espositivo del Museo Kosmos di Pavia.

Un viaggio unico in Virtual Reality

Charles Darwin, all’età di 22 anni, compì un viaggio intorno al mondo a bordo del brigantino Beagle. Le osservazioni della natura che vedrà durante il suo viaggio saranno alla base della teoria che poi svilupperà per il resto della sua vita. Grazie all’Experience di Virtual Reality, si potrà viaggiare in compagnia di Darwin in alcuni luoghi che ha visitato, per comprendere e rivivere le sue scoperte.

La voce narrante e guida è Darwin stesso: le sue parole sono liberamente tratte dai suoi scritti più famosi. L’esperienza avverrà con la guida scientifica di ADMaiora, che condurrà i visitatori lungo il percorso espositivo del Museo, creando così un itinerario ibrido, tra  momenti di visita guidata e momenti immersivi di Realtà Virtuale.

Nella prima tappa il visitatore si ritroverà di fronte alla scrivania illuminata dello studio di Darwin a Down House. Darwin racconta la sua vita, le sue idee e il suo viaggio sul Beagle, presentando il percorso che stiamo per fare.

Nella seconda scena VR Darwin narra la lussureggiante foresta brasiliana: le piante formano una vegetazione fitta, compatta, la luce è bassa, filtrata dal fogliame. I visitatori, circondati ovunque da esseri viventi interessanti, scoprono le meraviglie di un habitat incontaminato, quello della foresta Amazzonica. Cosa notava Darwin nell’osservare piante, fiori, colibrì e pappagalli?

Nella terza tappa ci si ritrova nella Pampa argentina. Qui si vuole raccontare il percorso da geologo di Darwin. Si osservano le scogliere, gli strati geologici, i risultati dei terremoti, i fossili: la trasformazione della Terra è il vero presupposto dell’evoluzione delle specie.

Nell’ultima tappa i visitatori si ritrovano sulla spiaggia vulcanica di una delle isole delle Galapagos, con pinguini, iguane, testuggini e otarie, per assistere alla nascita della Teoria dell’Evoluzione.

 

(27 settembre 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 


potrebbero interessarvi

Metti che Matteo Salvini si stia “dimenticando” i congressi della “sua” Lega

di Giancarlo Grassi Impegnato com'è con il progetto propagandistico del Ponte sullo Stretto, c'è da sperare che abbia fondamenta più...

L’inverno ucraino potrebbe spingere nuovi profughi in Piemonte

di Redazione Milano Lo spettacolo di Teatro Sociale e di Comunità Kafka of Suburbia di Minima Theatralia | Duperdu...

Civiche benemerenze. Il 7 dicembre cerimonia di consegna al Teatro Dal Verme

di Redazione Milano Mercoledì 7 dicembre, alle ore 10.30, al Teatro Dal Verme (via San Giovanni sul Muro 2),...

Giornata degli Alberi 2022: ecco perché è importante piantare un albero

di Massimo Mastruzzo Anche quest'anno, a novembre, si è celebrata la Giornata Mondiale degli Alberi, anche detta Festa degli Alberi. La ricorrenza risale alla ratifica...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: