PubblicitàAttiva DAZN
9.5 C
Milano
8.2 C
Roma
PubblicitàAltroconsumo Investi

MILANO

Pubblicità

MILANO SPETTACOLI

HomeMilano & Lombardia PoliticaFondi per eventi climatici estremi. Rozza e Negri (Pd) a Fontana: ricorrere...

Fondi per eventi climatici estremi. Rozza e Negri (Pd) a Fontana: ricorrere al Consiglio di Stato significa difendere l’indifendibile

SEGUITE GAIAITALIA.COM MILANO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Ricorrere al Consiglio di Stato significa difendere l’indifendibile. La sentenza del Tar non lascia dubbi. I consiglieri regionali del Pd Carmela Rozza e Simone Negri replicano così al presidente della Regione Attilio Fontana, che ha annunciato che farà ricorso al Consiglio di Stato sulla decisione del Tar della Lombardia per i rimborsi causati dagli eventi climatici estremi dello scorso luglio.

“La sentenza- attaccano i consiglieri dem- riconosce che non è stato applicato il principio di uguaglianza e imparzialità nei confronti di tutte le amministrazioni. Ora Fontana fa ricorso per far valere le proprie indifendibili ragioni, ma sa bene di avere torto e in questo modo danneggia ulteriormente i Comuni, perché ritarda ancora la distribuzione delle risorse. Ha torto anche perché, oltre al mancato rispetto dell’imparzialità, c’è stato un uso improprio della somma urgenza, che nessun dirigente in buona fede avrebbe usato, avendo a disposizione altri strumenti, e   che è stata richiamata oltretutto in maniera tardiva, quando già erano state approvate le delibere dei Comuni”.

“A essere maligni – concludono Rozza e Negri- si potrebbe pensare che i Comuni che hanno beneficiato dei ristori abbiano ricevuto in anticipo l’indicazione di utilizzare la somma urgenza per ottenerli”.

 

 

(26 febbraio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 



CRONACA

Pubblicità

LOMBARDIA