A Villa Lonati e al Museo Botanico nove giorni dedicati alle biodiversità

Share post:

milano-villa-lonatidi Redazione

 

 

 

Laboratori, conferenze, mostre e percorsi guidati per scoprire tutti i segreti dell’universo vegetale. Dal 10 al 18 settembre Villa Lonati e il Museo Botanico Josz partecipano al Festival della Biodiversità, l’evento promosso dal parco Nord giunto alla sua decima edizione.

“Sarà l’occasione per molti milanesi e turisti di scoprire due luoghi straordinari – sottolinea l’assessore al Verde Pierfrancesco Maran –  Grandi e bambini potranno venire a contatto con gli ecosistemi del territorio padano e le sue biodiversità e immergersi nel fascino di un’antica cascina lombarda perfettamente conservata, oggi sede del Settore Verde  e Agricoltura del Comune di Milano”.

Nella Villa, all’interno del Museo Botanico, e nelle aree verdi circostanti si terranno tanti eventi per tutte le età: laboratori naturalistici, visite guidate, reading, performance musicali. Scopo delle iniziative, organizzate dal Museo Botanico e dal Progetto “Comunemente Verde” (il progetto di formazione e promozione della cultura del verde e della biodiversità), è creare un collegamento emotivo nei confronti della natura per favorire, soprattutto nei bambini, un coinvolgimento attivo nella sua tutela anche nel contesto urbano.

Ecco il ricco palinsesto di eventi:

 

 

 

Sabato 10 settembre

Museo Botanico:

ore 15.00/16.00/17.00 (tre turni da 45 minuti) – Gioco del Labirinto: un percorso di conoscenza tra indovinelli e giochi che coinvolgono i 5 sensi dedicato a grandi e piccini

ore 15.00 – Reading a cura del gruppo teatrale Liceo Severi

ore 16.30 – Incontro “Il meraviglioso mondo dei quanti nella fotosintesi clorofilliana” con Andrea Gossi, volontario del Museo Botanico

ore 18.30 – Performance musicale a cura di Loris Bersan

Villa Lonati

ore 16.00 – Percorso Botanico “Il Giro del Mondo in 80 piante”, visita guidata a cura degli allievi del corso “Operatore del verde”

Domenica 11 settembre

Villa Lonati:

ore 14.00 – Mandala, Gioco del Memory, laboratorio di semina e germinazione a cura dell’associazione Ambiente Acqua

ore 16.00 – “Nomen omen: alle radici dei nomi botanici”, a cura dell’Associazione Fragaria onlus

Da lunedì 12 a venerdì 16 settembre

Villa Lonati:

dalle ore 9.00 alle ore 17.00 – Percorsi Botanici. I visitatori potranno visitare liberamente le aree del progetto “Comunemente Verde”, in un percorso visivo e sensoriale alla scoperta delle piante officinali, tintorie e tessili e degli agrumi. Inoltre all’interno della serra didattica si potranno osservare numerose  specie botaniche provenienti da differenti habitat (Africa, Asia, America, Oceania).

Sabato 17 settembre

Villa Lonati:

dalle ore 11 alle ore 13 – (cicli di 30 minuti) – Temporary Lab “Piante Guerriere – Alla scoperta dei segreti delle piante carnivore e delle piante sensitive” attraverso sofisticati sistemi digitali. A cura di Pithekos A.P.S.

ore 14.00 – Gioco Alimenta la Biodiversità – Ludobus di Spluf – A cura della Cooperativa Tuttinsieme

ore 14.00  – Mandala, Gioco del Memory, laboratorio di semina e germinazione “indovina chi viene a cena” a cura dell’associazione Ambiente Acqua

ore 15.00 – Curiosità e segreti delle piante tossiche e velenose a cura dei volontari del Progetto “Comunemente Verde”

ore 16.00 – “Esploratori in…erba”, percorso a squadre impegnate a superare le diverse prove sul riconoscimento delle piante, a cura dei volontari del progetto “Comunemente Verde”

Domenica 18 settembre

Museo Botanico:

ore 15.00/16.00/17.00 (3 cicli da 45 minuti) – Visita guidata all’interno del Museo 

dalle ore 16.00 alle ore 19.00 –  Autori, lettori e interpreti condividono con gli ascoltatori brani di testi che parlano del mondo vegetale, di botanica, di paesaggio, di natura

Villa Lonati:

dalle ore 10.00 alle ore 12.30 – Scambio di semi e piante – l’associazione A.Di.P.A. e “Comunemente Verde” invitano tutti gli amanti del verde a scambiare liberamente i propri semi e piante, favorendo la conoscenza di nuove specie

dalle ore 10.00 alle ore 12.00 – Riproduzioni dal vero – composizioni a cura della Scuola di acquarelli di Lucia Sester

ore 14.00 – Gioco Alimenta la Biodiversità – Ludobus di Spluf – A cura della Cooperativa Tuttinsieme

ore 14.00 – Mandala, Gioco del Memory, laboratorio di semina e germinazione “indovina chi viene a cena” a cura dell’associazione Ambiente Acqua

dalle ore 14.00 alle ore 18.00 – Attività ricreative e didattiche per i bambini all’interno del Museo Botanico

dalle ore 14.00 alle ore 18.00 –  Libri in prestito per tutti all’interno di Bibliobus del Comune di Milano

ore 16.00 – Percorso Botanico “Il Giro del Mondo in 80 piante”, visita guidata a cura degli allievi del corso “Operatore del verde”

Il Museo Botanico inoltre è aperto al pubblico sabato 10 e domenica 18 settembre dalle ore 13.00 alle 19.30, mentre Villa Lonati per tutta la durata del Festival sarà aperta da lunedì a venerdì dalle ore 9.30 alle 17.00 e sabato e domenica dalle 9.30 alle 18.30.

Tutte le attività sono gratuite. Al Museo Aurelia Josz si terrà infine la Festa del mais, in programma domenica 25 settembre, con laboratori e visite guidate per tutti.

Villa Lonati e il Museo Botanico si trovano in via Ausonio Zubiani  e sono facilmente raggiungibili con i mezzi pubblici (tram 4 e 5, autobus 51 e 83, MM3 Dergano e Maciachini).

 

 

 

 

(8 settembre 2016)

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 


 

 

potrebbero interessarvi

Allerta gialla a Milano per maltempo fino al 29 maggio

di Redazione Milano Il Centro funzionale monitoraggio rischi di Regione Lombardia ha diramato un’allerta meteo gialla (rischio ordinario) per...

Ricercata arrestata dalla Polizia di Stato nella stazione di Milano Centrale

di Redazione Milano Ieri, la Polizia Ferroviaria di Milano ha arrestato una cittadina bosniaca di 34 anni perché destinataria di...

Civitas Como sul benessere degli animali d’affezione

di Redazione Como Sul territorio del Comune di Como all'oggi sono presenti 10.160 cani più di 12.000 gatti e 5...

La Corte Costituzionale ferma la legge della Lombardia sui “taser”

di P.M.M. La Corte Costituzionale ha detto no alla possibilità che consentiva alla Polizia Locale do usare i "dissuasori...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: