Home / Milano / Milano, i bambini interrogano il garante dell’infanzia Anna Maria Caruso

Milano, i bambini interrogano il garante dell’infanzia Anna Maria Caruso

Incontro con il Garante dei Diritti per l'Infanzia e l'Adolescenza Anna Maria Caruso. Milano, 5 ottobre 2016

Incontro con il Garante dei Diritti per l’Infanzia e l’Adolescenza Anna Maria Caruso. Milano, 5 ottobre 2016

di Gaiaitalia.com

 

 

 

Palazzo Marino casa dei milanesi, anche dei più piccoli. Una quarantina di alunni di due scuole del quartiere Gallaratese, la Borsi di via Ojetti e la Rinascita di via Carriera, hanno incontrato questa mattina e nel pomeriggio, in Sala Giunta, Anna Maria Caruso, il Garante per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza della città di Milano.

Durante l’incontro accompagnati dai propri insegnanti e da alcuni genitori i piccoli hanno rivolto al Garante diverse domande sulla sua attività, su quali sono i diritti più importanti e in particolare quelli che li riguardano, dando vita ad un vivace “question time”. Alla giornata hanno partecipato il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala, la vicesindaco e assessore all’Educazione, Anna Scavuzzo, l’assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino e l’assessore al Turismo, Sport e Tempo libero, Roberta Guaineri.

“Milano – ha spiegato il sindaco Giuseppe Sala – è una città amica dei bambini. Molto è stato fatto e molto abbiamo ancora da fare per migliorare la vita dei più piccoli. Per questo motivo, il vostro coinvolgimento e le vostre idee sono fondamentali. Oggi siamo a chiedervi che cosa possiamo fare insieme, per il bene vostro e della città”.

“Incontrare i bambini – ha detto Anna Maria Caruso – è stato molto bello ed emozionante. Abbiamo iniziato un percorso di reciproca conoscenza che intendo continuare affinché loro sappiano che esiste una figura qui per ascoltarli, per difendere i loro diritti e dare una risposta concreta, con l’Amministrazione comunale, alle loro richieste e sollecitazioni”.

Il Garante per i Diritti proseguirà i suoi incontri con i bambini andando direttamente nelle scuole della città. Il 20 di ottobre sarà alla scuola di via Borsi, il 22 alla scuola Rinascita.

 

 

 

(5 ottobre 2016)

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi