Home / cronaca regione / Milano, polizia locale libera gazebo da accampamento abusivo ai Giardini Montanelli

Milano, polizia locale libera gazebo da accampamento abusivo ai Giardini Montanelli

foto: Quotidiano.net

foto: Quotidiano.net

di Redazione

 

 

 

 

 

Nella mattinata dell’11 novembre scorso l’Unità Problemi del Territorio e l’Unità Antiabusivismo della Polizia Locale, coordinati dal Comandante Antonio Barbato, sono intervenuti per liberare il gazebo dei giardini Montanelli di via Palestro da un accampamento abusivo. Sul posto è stata chiamata anche l’Amsa per procedere con la pulizia di tutta l’area.

L’intervento fa seguito ai sopralluoghi eseguiti nei giorni scorsi con l’obiettivo di verificare se, oltre allo spazio del gazebo, ci fossero altre aree occupate da senzatetto. Accertato che quella era l’unico luogo stabilmente occupato, la Polizia Locale ha potuto organizzare l’operazione.

Le persone allontanate, 15 senegalesi con permesso di soggiorno per motivi umanitari, sono state invitate a rivolgersi alle strutture che si occupano di offrire assistenza ai rifugiati presenti sul territorio milanese.

“Non facciamo spot pubblicitari. Ogni intervento organizzato dalla Polizia Locale – spiega l’assessore alla Sicurezza Carmela Rozza – deve avere la forza di essere mantenuto nel tempo. Per questo, una volta individuato il problema, che sia stato segnalato dai cittadini o sia emerso dalle indagini della Polizia Locale, si procede con la programmazione dell’intervento nel suo complesso. Ora che quell’area è stata liberata, la Polizia Locale continuerà a monitorare la zona per evitare che possa essere occupata nuovamente”.

 

 

 

 

(12 novembre 2016)

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi