Immobiliare: Assoimmobiliare la casa delle principali Associazioni e Imprese del Real Estate

Share post:

di Gaiaitalia.com

 

 

 

Federimmobiliare é entrata in Assoimmobiliare, l’Associazione che rappresenta l’intera filiera dei servizi e della finanza immobiliare. Nominato presidente Alessandro Cattaneo, attuale presidente di Fondazione Patrimonio Comune (Fpc/Anci) che si è così espresso: “Il 24 dicembre 2016, giorno della visita alle zone terremotate da parte del Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, ho illustrato l’importante lavoro fatto dagli esperti pubblici e privati per fronteggiare l’emergenza sisma e quante azioni e misure normative preventive siano state varate e siano ora in itinere. Dopo anni quale amministratore locale e come presidente di FPC/ANCI” – ha proseguito Cattaneo – “ho avuto modo di confronta con operatori espressione delle Pubbliche Amministrazioni nazionali e locali, oltre che con privati di elevata competenza, sempre più con approcci e modelli che si rifanno alle buone pratiche internazionali globali ed alle eccellenze del Made in Italy. Per tali motivi assumo la guida di Federimmobialiare, rinunciando a compensi di qualsiasi natura, partner scientifico di molte iniziative immobiliari, che, con il suo ingresso in Assoimmobiliare, va ad aggiungersi alla compatta squadra delle principali Associazioni parte della Casa dei lavoratori, dei manager, degli imprenditori del Real Estate”.

 

“Le iniziative normative a volte per finire sulla Gazzetta Ufficiale” – prosegue Cattaneo – “necessitano di azioni costanti che durano mesi e a volte anni. Per questo il 25 gennaio prossimo racconteremo quanto fatto e quanto faremo, perché è intenzione di Federimmobiliare fare da eco alle buone pratiche fino ad ora svolte e a quelle future, ma anche segnalare alcune negatività per porvi rimedio esimendoci da critiche senza soluzioni. Vogliamo dare risposte concrete e fare proposte che possano aiutare il mercato immobiliare ad uscire da un atteggiamento statico e rivolto ancora a schemi del passato non più sostenibili. Lavoreremo insieme alle Istituzioni Governative – ha concluso il presidente Cattaneo – parlamentari e tecniche, a società pubbliche ed autorità di vigilanza, mantenendo una collaborazione stabile con l’OPMI, l’Osservatorio Parlamentare del mercato immobiliare presieduto da Vincenzo Gibiino e con coordinatrice nazionale legale Lorenza Morello, e con il territorio Fpc/Anci da me rappresentato, avvalendomi di Fausto Amadasi per Adepp, l’associazione degli enti previdenziali, di Fabio Bandirali per Aici, l’associazione dei consulenti immobiliari, di Francesco Burrelli per Anaci (l’Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari), di Paolo Crisafi per Assoimmobiliare, di Daniele Levi Formiggini per Rics Italia (L’associazione internazionale delle professioni immobiliari globali), di Massimo Moretti per Cncc Italia (il Consiglio nazionale centri commerciali), di Giancarlo Scotti per Uli Italia (Urban Land Istitute Italia), di Dionisio Vianello per Audis (Associazione aree urbane dismesse) e di Francesca Zirnstein per Arel (Associazione Real Estate Ladies). Potremo contare inoltre sul contributo di esperienza della past president Marzia Morena che ha reso Federimmobiliare partner culturale credibile per sostenere i temi strategici relativi al Real Estate condivisi dai Soci Assoimmobiliare, dal presiedente Aldo Mazzocco e dai relativi Organi, con la parte attiva di Paolo Crisafi con i soggetti pubblici e privati coinvolti, per chiede misure straordinarie per l’immobiliare per dare nuovo slancio all’Economia”.

 

 

 

 

(24 dicembre 2016)

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

potrebbero interessarvi

Ricercata arrestata dalla Polizia di Stato nella stazione di Milano Centrale

di Redazione Milano Ieri, la Polizia Ferroviaria di Milano ha arrestato una cittadina bosniaca di 34 anni perché destinataria di...

Civitas Como sul benessere degli animali d’affezione

di Redazione Como Sul territorio del Comune di Como all'oggi sono presenti 10.160 cani più di 12.000 gatti e 5...

La Corte Costituzionale ferma la legge della Lombardia sui “taser”

di P.M.M. La Corte Costituzionale ha detto no alla possibilità che consentiva alla Polizia Locale do usare i "dissuasori...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: