“Milano in Egitto”, viaggio alla scoperta della cultura egizia in età greco-romana, fino al 17 dicembre

Share post:

di Gaiaitalia.com, Milano

 

 

 

 

Dopo l’inaugurazione del 16 maggio ecco la mostra “Milano in Egitto. Gli scavi di Achille Vogliano nel Fayum”, in cui sono esposti reperti e opere provenienti da Tebtynis e Medînet Mâdi (Egitto), due importanti località indagate dal papirologo milanese negli anni Trenta del ‘900.

Le campagne di scavo condotte da Achille Vogliano nel Fayum, realizzate grazie al supporto del Comune di Milano, hanno incrementato la conoscenza di questa regione, particolarmente rilevante per la storia dell’antico Egitto, arricchendo notevolmente la collezione milanese.

I reperti in mostra ci restituiscono un’immagine vivida della vita di un villaggio egizio di età greco-romana e ci consentono di ripercorrere l’evoluzione della cultura egizia in quel periodo, mettendone in luce il carattere multietnico e la riuscita integrazione di culture diverse. Alcune opere, principalmente statue e stele che lo studioso fece pervenire a Milano, sono in buona parte ignote al pubblico, non essendo esposte nella collezione permanente al Castello Sforzesco.

La mostra, che resterà aperta al pubblico fino al 15 dicembre, si avvale anche della documentazione fotografica degli scavi conservata presso la Civica Biblioteca Archeologica, è frutto della collaborazione tra il Civico Museo Archeologico di Milano, il centro papirologico “Achille Vogliano” dell’Università degli Studi di Milano e la cattedra di Egittologia dell’Università di Pisa, che ha continuato l’indagine archeologica e la valorizzazione del sito di Medînet Mâdi iniziata da Vogliano.

Orario: da martedì a domenica, ore 9.00-17.30 (lunedì chiuso).

 

 

 

 

(16 maggio 2017)

 




 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



 

 

 

potrebbero interessarvi

Allerta gialla a Milano per maltempo fino al 29 maggio

di Redazione Milano Il Centro funzionale monitoraggio rischi di Regione Lombardia ha diramato un’allerta meteo gialla (rischio ordinario) per...

Ricercata arrestata dalla Polizia di Stato nella stazione di Milano Centrale

di Redazione Milano Ieri, la Polizia Ferroviaria di Milano ha arrestato una cittadina bosniaca di 34 anni perché destinataria di...

Civitas Como sul benessere degli animali d’affezione

di Redazione Como Sul territorio del Comune di Como all'oggi sono presenti 10.160 cani più di 12.000 gatti e 5...

La Corte Costituzionale ferma la legge della Lombardia sui “taser”

di P.M.M. La Corte Costituzionale ha detto no alla possibilità che consentiva alla Polizia Locale do usare i "dissuasori...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: