Home / Cronaca Milano & Lombardia / Casapound, da Polizia Locale Milano acquisizione immagine e notizia di reato contro ignoti

Casapound, da Polizia Locale Milano acquisizione immagine e notizia di reato contro ignoti

di Gaiaitalia.com, #Milano

 

 

 

“La Polizia Locale sta raccogliendo tutti gli elementi utili per le indagini, comprese le immagini delle telecamere, e domani il Comandante Antonio Barbato depositerà in Procura una notizia di reato a carico di ignoti per le affissioni abusive di questa notte di striscioni firmati CasaPound. Per quanto riguarda invece il blitz della scorsa settimana in Consiglio comunale da parte degli esponenti di CasaPound, la relazione di servizio e le immagini dell’Aula sono state già consegnate alla Digos”. Lo comunica l’assessore alla Sicurezza Carmela Rozza in una comunicato stampa giunto alla nostra redazione.

“Questi due episodi  a poca distanza l’uno dall’altro – commenta l’assessore –, denotano un’organizzazione e una strategia preoccupante che richiede una condanna netta da parte di tutte le forze politiche. In democrazia la libertà di pensiero è un diritto, ma il pensiero presuppone anche idee e proposte. In questo caso vediamo solo insulti: un tipico atteggiamento squadrista e fascista”. Fa bene leggere che finalmente qualcuno comincia ad accorgersi, e lo rende noto, della pericolosità delle azioni organizzate e della strategia di lungo respiro di Casapound.

Qualche giorno fa attivisti di Casapound avevano fatto irruzione in consiglio comunale a Palazzo Marino con un blitz inaccettabile in un paese democratico.

 

 

(6 luglio 2017)





 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



 

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi