PubblicitàAttiva DAZN
20.1 C
Milano
20.9 C
Roma
PubblicitàAltroconsumo Investi

MILANO

Pubblicità

MILANO SPETTACOLI

HomeMilanoA Milano Pisapia batte Salvini (e Majorino va in Europa)

A Milano Pisapia batte Salvini (e Majorino va in Europa)

SEGUITE GAIAITALIA.COM MILANO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione #Milano twitter@milanonewsgaia #PD

 

Milano è l’ex sindaco Pisapia a battere Salvini lasciandoselo abbondantemente alle spalle: l’ex sndaco arancione raccoglie 71.459 voti nella sola Milano con Salvini che ne raccoglie 57.040 nonostante gli scandali che la Lega ha raccolto in Lombardia nel pre-elezioni, segno che una consistente percentuale di elettori Italiani parlano, parliano e straparlano di onestà, ma non la praticano neanche nelle urne.

Mentre il PD ritorna il primo partito della città con il 36% dei voti contro il 27,4% della Lega, che fagocita il centrodestra, Pierfrancesco Majorino, l’assessore al Welfare della giunta Sala (e, prima, anche assessore con Pisapia) si prende 39.564 voti, oltre 92mila in tutta la circoscrizione, e vola in Europa diventando il terzo più votato del Pd dopo Irene Tinagli.

 





 

(28 maggio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 


 

 

 





 

CRONACA

Pubblicità

LOMBARDIA