Home / Comune di Milano / “Bimbi in Ufficio”, il Comune di Milano apre le porte ai figli dei dipendenti

“Bimbi in Ufficio”, il Comune di Milano apre le porte ai figli dei dipendenti

di Redazione #Milano twitter@milanonewsgaia #Comune

 

Milano sempre più attenta a conciliare i tempi della famiglia con quelli del lavoro e del benessere aziendale. Sarà mercoledì 10 luglio la giornata in cui il Comune, e alcune sue aziende partecipate (ATM, A2A, SEA, Milano Sport e Milano Ristorazione), apriranno le proprie porte ai figli dei dipendenti. Una giornata interamente dedicata ai bambini dai 3 ai 14 anni in condivisione con i genitori.

Mercoledì, 10 luglio, ad attendere i figli dei dipendenti, un fitto programma di iniziative, visite guidate e laboratori appositamente ideato per facilitare, in maniera ludica e creativa, la comprensione delle attività lavorative e le funzioni che quotidianamente svolgono mamma o papà oltre a poter pranzare insieme nelle sedi che hanno aderito all’iniziativa.

Il Museo del ‘900 aprirà le sue porte all’estro e alla fantasia dei bambini più piccoli (3 -6 anni) guidandoli tra i tratti e i colori dei grandi Maestri del secolo scorso grazie al laboratorio artistico “Noi siamo colore”; mentre presso la sede della  Direzione Organizzazione e Risorse Umane, in Via Bergognone, si alterneranno le letture di un classico e un contemporaneo della letteratura infantile: Gianni Rodari e Julia Donaldson. Dello scrittore e pedagogista romano verranno interpretate alcune pagine de “Il Libro dei Perché”, mentre dell’autrice inglese “Il cane detective”. Suggerimenti di lettura utili a comprendere la parità di genere e anche la ricchezza del Sistema Bibliotecario di Milano.

Per i più grandi (3-10 anni) spazio alla passione per il più amato degli sport, il calcio con un’emozionante visita a San Siro “La Scala del calcio“ con il suo incredibile museo dove rivivere i grandi successi di Milan e Inter, con un laboratorio fotografico a cura di Afol Metropolitana. Tante anche le attività ludico sportive organizzate da Milano Sport, alla piscina Cozzi e al centro sportivo Lido, per bambini dai 5 ai 14 anni.

Per gli amanti della natura e delle giornate all’aria aperta (bambini 4–10 anni) si potrà andare alla scoperta delle piante e dei fiori simbolo degli ecosistemi della pianura padana grazie ad una interessante visita al Museo Botanico Aurelia Josoz oltre a una visita guidata alle vasche e al giardino dell’Acquario Civico, per i più giovani. I tram e i treni della città non avranno più segreti per i piccoli milanesi grazie all’apertura straordinaria dei depositi ATM dove passare dalle storiche vetture a carrelli ai moderni vagoni della Metro3. Piccoli master chef (6-13 anni) potranno cimentarsi con i segreti della ristorazione scoprendo come vengono preparati i cibi che ogni giorno mangiano nelle loro scuole grazie al “laboratorio di cucina” realizzato presso il Centro Cucina di Milano Ristorazione in Via Sammartini. Per i bambini (8-10 anni) gli agenti della Polizia Locale apriranno le porte della Sala Operativa di Piazza Beccaria illustrando come si gestisce la viabilità in una grande metropoli. A seguire presso la scuola di formazione del corpo, grazie a un simulatore 3D, i piccoli milanesi verranno educati a vivere le proprie avventure in bicicletta nel rispetto del codice della strada e in totale sicurezza per sé e per gli altri.

Aperta per l’occasione, in piazza Po, anche la Casa dell’Energia di A2A dove i bambini (10-13 anni) impareranno a conoscere l’interessante e complesso mondo dell’energia che muove il mondo: dal petrolio al gas naturale, passando per la produzione di energia elettrica sino all’uso appropriato delle fonti energetiche e dell’idrogeno con particolare attenzione alla salvaguardia dell’ambiente. Per i più grandi (dai 10 ai 14 anni) un avvincente viaggio nella storia dell’aviazione e delle aziende che hanno reso possibile il sogno di volare grazie ad una visita guidata a Volandia, organizzata da SEA.

Infine non poteva mancare Palazzo Marino, dove i ragazzi (10-14 anni) saranno impegnati in un tour nella casa dei milanesi che si concluderà con una simulazione di seduta di Consiglio Comunale sotto la guida dei rappresentanti dell’Amministrazione e degli educatori per far vivere ai presenti l’esperienza dell’impegno civico della vita dell’Amministrazione.

Grazie a questa giornata il Comune di Milano aderisce a Bimbi In Ufficio, iniziativa promossa dal Corriere della Sera/L’Economia giunta quest’anno alla 25ª edizione.

 

 

 

 

(7 luglio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 




 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi