PubblicitàAttiva DAZN
17.2 C
Milano
14.6 C
Roma
PubblicitàAltroconsumo Investi

MILANO

Pubblicità

MILANO SPETTACOLI

HomeBresciaFondazione Brescia Musei ospita l’Accademia Carrara. Appuntamento giovedì 31 ottobre, ore 18.00 ...

Fondazione Brescia Musei ospita l’Accademia Carrara. Appuntamento giovedì 31 ottobre, ore 18.00  presso la Pinacoteca Tosio Martinengo 

SEGUITE GAIAITALIA.COM MILANO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione #Brescia twitter@milanonewsgaia #Cultura

 

Il roadshow dedicato alla prossima grande mostra di Accademia Carrara Bergamo arriva a Brescia con un appuntamento a ingresso libero, aperto a tutti: una conversazione dedicata a uno straordinario capitolo della storia dell’arte tra Cinque e Seicento, partendo da uno dei protagonisti, Simone Peterzano allievo di Tiziano e maestro di Caravaggio.

Un incontro con i curatori che diventa un’occasione non solo di scoperta di Tiziano e Caravaggio in Peterzano, a Bergamo da febbraio a maggio 2020, ma di approfondimento a favore di un museo e della sua straordinaria collezione di capolavori dal Trecento all’Ottocento. Accademia Carrara conferma, anche tramite questo roadshow, in tappe tra Lombardia, Piemonte e Veneto, la sua natura sperimentale e inclusiva verso il pubblico e la vocazione didattica di un’istituzione contemporanea.

Dopo l’incontro è possibile partecipare gratuitamente alla visita guidata La scuola pittorica bresciana e il naturalismo lombardo, organizzata da Fondazione Brescia Musei.

TIZIANO e CARAVAGGIO in PETERZANO la mostra
6 febbraio > 17 maggio 2020 | Accademia Carrara, Bergamo
a cura di Simone Facchinetti, Francesco Frangi, Paolo Plebani e M. Cristina Rodeschini

Una prima internazionale, un percorso ricco di capolavori di Tiziano, Tintoretto, Veronese e Caravaggio insieme alla riscoperta di Simone Peterzano, che restituisce il pittore di origini bergamasche, allievo di Tiziano e maestro di Caravaggio, alla dimensione che merita. Nelle sue opere: il colore veneto, che desume negli anni di formazione a Venezia e la schietta tradizione naturalistica lombarda, che raccoglie dal trasferimento a Milano. Caratteristiche che rivivono, prepotenti e con rimandi diretti, nell’allievo Caravaggio. La conoscenza di Peterzano come passo necessario per svelare l’ultimo grande mistero della storia dell’arte: gli anni giovanili del Merisi.

 

(29 ottobre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 




LOMBARDIA