PubblicitàAttiva DAZN
5.8 C
Milano
16.8 C
Roma
PubblicitàAltroconsumo Investi

MILANO

Pubblicità

MILANO SPETTACOLI

HomeMilanoSpaccata la targa per Giuseppe Pinelli. Sala: "La rimetteremo"

Spaccata la targa per Giuseppe Pinelli. Sala: “La rimetteremo”

SEGUITE GAIAITALIA.COM MILANO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram
foto: Repubblica

di Redazione #Milano twitter@milanonewsgaia #Memoria

 

Devastata la targa dedicata a Giuseppe Pinelli, inaugurata dal sindaco Beppe Sala, mezzo secolo dopo le accuse e la morte tragica di Pinelli, volato dalla finestra della Questura di Milano. “Chiedo scusa e perdono  a nome della città – aveva detto Sala -. Alla famiglia, Milano non chiede però solo perdono: promette di lasciare un segno politico e sociale. Questa tragedia non doveva succedere e il senso di ingiustizia resta dentro. Il nostro dovere è elaborare una risposta e usare la memoria per lottare”.

Così poche settimane dopo la posa della targa, i vandali sono intervenuti a distruggerla: lo ha denunciato Roberto Cenati, presidente dell’Anpi, che chiede alle autorità “di individuare i responsabili di questo ignobile atto” ricevendo subito la risposta del sindaco Sala: “Rimetteremo una nuova lapide lì dove l’avevamo posata alla presenza del presidnete Mattarella”.

 

(3 febbraio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 

 




CRONACA

Pubblicità

LOMBARDIA