35° Mix Festival. Protagonista Veronica Pivetti insieme a tante pellicole imperdibile

di Redazione, #MixFestival

Dopo la serata inaugurale al Piccolo Teatro Strehlervenerdì 17 settembre entra nel vivo l’edizione 35 del MiX Festival Internazionale di Cinema LGBTQ+ e Cultura Queer, estendendosi anche alle altre location, il Piccolo Teatro Studio Melato e la “Flying Tiger Mix Young Arena” di Palazzo Reale. Tra gli eventi della giornata, il premio Queen of Comedy a Veronica Pivetti, i live di Vergo, David Blank e Nava e le anteprime italiane dei lungometraggi “The Surrogate” e “Kiss Me Before It Blows Up”.

Al Piccolo Teatro Strehler si inizia dalle 17 con l’anteprima di “The Surrogate” dell’americano Jeremy Hersh, storia di una paternità omosessuale raccontata attraverso il ritratto di una famiglia queer che si confronta con lo stesso tipo di domande difficili a cui tutti i potenziali genitori devono rispondere; a seguire, alle 19.20, l’anteprima italiana di “Kiss Me Before It Blows Up” dell’israeliana Shirel Peleg, che affronta le romantiche disavventure di due donne israeliane di età diversa; dalle ore 22, a precedere la proiezione del film “Sublet” del regista israeliano Eytan Fox, storia di un giornalista americano che a Tel Aviv riscopre sé stesso grazie all’incontro con un affascinante giovane del posto, la performance live di Vergo con il suo reggaeton romantico, l’intervento di Vladimir Luxuria e del team del Lovers di Torino, festival partner del MiX, e l’assegnazione del premio Queen of Comedy a Veronica Pivetti “perché nella sua lunga e appassionata carriera ha interpretato tante donne che non si sono mai conformate alle aspettative della società e di recente ha raccontato nei suoi film il duro percorso verso l’accettazione di sé”. In giornata, alle 18.45 e alle 21.30, sul sagrato prevista la secret performance della compagnia DOGMA Theatre Company.

Il programma del Piccolo Teatro Studio Melato si inaugura con 3 esclusivi documentari: alle ore 17 “Gabi, Between Ages 8 and 13” alla presenza del regista Engeli Broberg, che racconta il percorso di crescita del giovane Gabi che a 8 anni preferirebbe essere chiamato con i più “interessanti” nomi Brad, Mike o Paulo; alle ore 19, in anteprima italiana, “Things We Dare Not Do” del regista e direttore della fotografia Bruno Santamaría, che segue il coming out dell’adolescente Arturo, sullo sfondo di un paese profondamente machista e omofobo; infine, alle 21.15, sempre in anteprima italiana, “Rebel Dykes” di Harri Shanahan e Sîan Williams, sulla storia poco conosciuta di un movimento di lesbiche transfemministe nella Londra post punk degli anni Ottanta.

Parte anche la programmazione nell’inedita e prestigiosa cornice della “Flying Tiger Mix Young Arena” di Palazzo Reale con la ricca programmazione musicale di MiX Music!: a infiammare il palco, dalle 19.30, l’R&B vellutato di David Blank, le sperimentazioni audio-visive di Nava e a seguire un adrenalinico DJ Set. Alle 21.30, invece, proiezione in anteprima italiana di “How to Fix Radios”, straordinario primo lungometraggio di Casper Leonard ed Emily Russell, con protagonisti due adolescenti queer che si ritagliano il proprio destino in una comunità rurale nel sud dell’Ontario. A precederlo, il cortometraggio “Piacere”, alla presenza del regista Matteo Di Gioia e di Collettivo Bollente, storia di Michele, Virginia e Aurelio che si perdono intorno ai confini immaginari di una relazione senza regole e contro un ambiente ostile, e il videoclip musicale Slogan, che vedrà in sala il regista Simone Rovellini e l’artista Clod.

Continua inoltre sulla piattaforma Nexo+, la piattaforma di contenuti on demand ideata da Nexo Digital, fino alle ore 14 del 20 settembre lo streaming on demand di oltre 40 titoli, fra lungometraggi, documentari e cortometraggi.

Come per le ultime edizioni, tutte le proiezioni in presenza e in streaming saranno gratuite per le amiche e gli amici del MiX che effettueranno il tesseramento all’associazione MIX Milano APS, già aperto sul sito ufficiale del festival. Gli under 26, potranno, invece, usufruire della tessera Young al prezzo scontato di 10 euro (15 euro il costo della tessera ordinaria) che permetterà di assistere a tutti gli spettacoli del Festival in tutte le tre location, incluso lo streaming digitale su NEXO+.  Confermata anche la “Tessera Sospesa”, pratica solidale avviata nel 2020 che, contestualmente all’acquisto della propria tessera, permette di mettere a disposizione una tessera gratuita a chi ne farà domanda all’indirizzo mail del Festival.

Inserito nel palinsesto del Comune di Milano “La bella estate” e organizzato con i contributi di MIBAC Ministero della Cultura, Assessorato alla Cultura del Comune di Milano, Consolato Generale USA, CIG Arcigay/MilanoPride attraverso il Rainbow Social Fund, Ambasciata del Canada in Italia, Consolato Generale del Regno dei Paesi Bassi,  anche per il 2021 il Festival potrà contare su numerose collaborazioni, come quella di Pulsee, brand full digital di Axpo Italia per luce e gas, che sceglie di diventare Main Sponsor dimostrando ancora una volta che con l’energia giusta si può fare qualsiasi cosa; a esso si affiancano gli altri sponsor – Flying Tiger, Klarna e SistemAzienda. Tra i media partner, il portale Gay.it come Main Digital Media Partner, laF, Zero, Radio Popolare, Gaiaitalia.com, Toh! Magazine, Pride e il social Clubhouse, su cui si svolgerà una room di presentazione del MiX insieme ai tre direttori, lunedì 13 settembre alle 19.00. Fra le preziose collaborazioni del festival si annoverano anche Fondazione The Bridge, CIG-Arcigay Milano e Centro Medico Santagostino, che quest’anno permetterà al MiX di poter contare su dei palchi totalmente Covid-free.

Organizzato da MIX Milano APS (Associazione di Promozione Sociale), il festival è diretto e prodotto da Paolo Armelli, Andrea Ferrari e Debora Guma insieme a un team di giovani e intraprendenti figure professionali. La selezione dei film a tematica lesbica è realizzata in collaborazione con IMMAGINARIA, International Film Festival of Lesbians and other Rebellious Women.

Informazioni e aggiornamenti su mixfestival.eu, e sulle pagine www.facebook.com/MiXFestivalLGBTQ  e www.instagram.com/mix_festival.

 

(16 settembre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 



Related Articles

SEGUITECI

4,655FansMi piace
2,380FollowerSegui
119IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: