Carlo Calenda: “Sul Quirinale proposto un incontro tra i vertici di tutti i partiti di maggioranza sabato 22 gennaio”

Share post:

di D.S.

Direttamente dalla sua newlstter il leader di Azione XCarlo calenda, partito federatosi recentemente con + Europa, ha reso noto che “dopo aver atteso settimane che i Leader dei partiti di maggioranza, come Letta e Salvini, prendessero l’iniziativa” di organizzare un incontro per parlare delle sorti di Palazzo Chigi, abbiamo deciso di farlo noi.

Calenda si smarca così dall’ormai stantìo tema dell’elezione del Presidente della Repubblica, che sembra fregarsene completamente di ciò che sarà il dopo, considerando gli impegni con l’UE che l’Italia si è presa per accedere ai fondi del PNNR, per rimettere in carreggiata – secondo Azione +Europa – il discorso della politica utile al paese.

E’ stato così proposto “un incontro tra i vertici di tutti i partiti di maggioranza sabato 22 gennaio, per discutere insieme di come poter garantire al nostro Paese la sicurezza economica e sanitaria fino alle elezioni politiche del 2023” partendo dalla posizione nora di Calenda secondo il quale “la politica di Mario Draghi, pragmatica, seria e non ideologica, è quella che serve all’Italia”.

 

(20 gennaio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservatezza, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



potrebbero interessarvi

Allerta gialla a Milano per maltempo fino al 29 maggio

di Redazione Milano Il Centro funzionale monitoraggio rischi di Regione Lombardia ha diramato un’allerta meteo gialla (rischio ordinario) per...

Ricercata arrestata dalla Polizia di Stato nella stazione di Milano Centrale

di Redazione Milano Ieri, la Polizia Ferroviaria di Milano ha arrestato una cittadina bosniaca di 34 anni perché destinataria di...

Civitas Como sul benessere degli animali d’affezione

di Redazione Como Sul territorio del Comune di Como all'oggi sono presenti 10.160 cani più di 12.000 gatti e 5...

La Corte Costituzionale ferma la legge della Lombardia sui “taser”

di P.M.M. La Corte Costituzionale ha detto no alla possibilità che consentiva alla Polizia Locale do usare i "dissuasori...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: