Presentata a Como la candidata sindaca Adria Bartolich. Il comunicato di Civitas

Share post:

di Redazione Como

Non inizia oggi l’impegno di Civitas per dare alla città di Como un’amministrazione competente e consapevole finalmente capace di corrispondere alle attese di tutti noi cittadini e di richiamare alla speranza i delusi dalla politica delle promesse non mantenute, i rassegnati dinanzi all’incapacità di avere risposte e sostegno alla fatica del quotidiano, ai disillusi dalla politica dell’immagine.

Abbiamo alle spalle una documentata e intensa attività, fatta di proposte e di critica severa e consapevole svolta dai banchi della minoranza in consiglio comunale. Ma soprattutto siamo pronti a offrire proposte meditate e mirate che. con i nostri compagni di strada, nelle prossime settimane presenteremo ai cittadini.

Oggi è il giorno nel quale siamo fieri di presentiamo la nostra candidata sindaca.

Siamo certi che tutti avranno modo di riconoscere in lei le qualità necessarie e irrinunciabili per chi è chiamato a guidare una comunità, a coordinare il complesso apparato amministrativo, a mediare tra le diverse sensibilità e, soprattutto,  dare efficace risposta attese dei cittadini. Riconosciamo in Adria Bartolich un singolare insieme di qualità umane, politiche e caratteriali, forgiate in una lunga e varia esperienza. Mentre la ringraziamo per la sua disponibilità ci rivolgiamo ai cittadini invitandoli a  guardare a lei con fiducia. Insieme, ne siamo certi, potremo fare grandi cose. Ora al lavoro.

 

(20 marzo 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



potrebbero interessarvi

Ricercata arrestata dalla Polizia di Stato nella stazione di Milano Centrale

di Redazione Milano Ieri, la Polizia Ferroviaria di Milano ha arrestato una cittadina bosniaca di 34 anni perché destinataria di...

Civitas Como sul benessere degli animali d’affezione

di Redazione Como Sul territorio del Comune di Como all'oggi sono presenti 10.160 cani più di 12.000 gatti e 5...

La Corte Costituzionale ferma la legge della Lombardia sui “taser”

di P.M.M. La Corte Costituzionale ha detto no alla possibilità che consentiva alla Polizia Locale do usare i "dissuasori...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: