Arrestato dalla Polizia di Stato per tentato furto aggravato commesso a bordo treno

Share post:

di Redazione Milano

Gli agenti della Polizia ferroviaria di Milano hanno tratto in arresto un cittadino di nazionalità egiziana di 35 anni per il reato di tentato furto aggravato.

In particolare, gli operatori, in servizio nella stazione di Milano Cadorna, sono stati allertati dal Centro Operativo Compartimentale: lo straniero, poco prima, a bordo di un convoglio, era stato visto mentre inseriva le mani all’interno della borsa di una donna che, accortasi del tentativo di furto, gli aveva intimato di fermarsi, impedendo così, l’azione criminosa.

Giunti in stazione, gli agenti, dopo aver ascoltato la testimonianza della vittima, che nel frattempo aveva allertato il personale ferroviario, e di una guardia particolare giurata, hanno bloccato e tratto in arresto il 35enne.

 

(21 giugno 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 


potrebbero interessarvi

PNRR: a Brescia 2.302 € per abitante a Foggia solo 102

di Pasquale Cataneo e Massimo Mastruzzo* È sempre sgradevole dirlo, ma noi abbiamo fatto seguire alle parole e alle...

E’ iniziata la battaglia per il Pirellone: è il “redde rationem” delle destre

di Giancarlo Grassi Non avendo capito nulla della recente batosta alle amministrative, nonostante Zaia che parla della vittoria delle destre...

Lombardia. Allerta gialla per rischio temporali e rischio idrogeologico

di Redazione Lombardia Il Centro funzionale monitoraggio rischi della Regione Lombardia ha diramato un’allerta meteo gialla (rischio ordinario) in...

Adesso Salvini vuole una centrale nucleare a Baggio, “il mio quartiere”. O dell’avere contezza

di Redazione Politica Una centrale nucleare a Baggio, quartiere popolare a ovest di Milano. E' l'ultima boutade del fantasioso...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: