PubblicitàAttiva DAZN
9.3 C
Milano
9.6 C
Roma
PubblicitàAltroconsumo Investi

MILANO

Pubblicità

MILANO SPETTACOLI

HomeMilano & Lombardia PoliticaLetizia Maria Brichetto Arnaboldi: "Campagna elettorale troppo corta"

Letizia Maria Brichetto Arnaboldi: “Campagna elettorale troppo corta”

SEGUITE GAIAITALIA.COM MILANO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Pa.M.M.

Per la candidata Letizia Maria Brichetto Arnaboldi conosciuta dal volgo popolino come Letizia Moratti, la “campagna elettorale è stata troppo corta”, come da dichiarazione ai microfoni di La 7, e ci si chiede come mai nessuno c’abbia pensato e non si siano rimandate le elezioni in Lombardia.

Così l’ex-donna-multicarica già di fedelissima fede berlusconiana, ora rappresentante della strana coppia Calendi-Renzi e di se stessa, già ministra, già sindaco, già presidente della Rai ora folgorata sulla via del Pirellone, ha parlato della sua clamorosa sconfitta.

Clamorosa perché i calendian-renziani-morattiani di Azione-Lista Moratti in marcia congiunta, raggiungono il 9,4% aspettandosi sfracelli da cifra doppia. Certo è, però, che Brichetto Arnaboldi già Moratti potrà vantarsi in eterno di avere ricevuto più voti del duo liberal-democratico che ora, avendo capito tutto, parla di partito unico “necessario”. Se ci va bene capiranno pure che l’opposizione, se si vuol fare, si fa al governo e non al PD.

 

 

(13 febbraio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 



CRONACA

Pubblicità

LOMBARDIA