PubblicitàAttiva DAZN
17.2 C
Milano
14.6 C
Roma
PubblicitàAltroconsumo Investi

MILANO

Pubblicità

MILANO SPETTACOLI

HomeMilanoA Milano presentato il logo dei Mondiali di Kendo 2024

A Milano presentato il logo dei Mondiali di Kendo 2024

SEGUITE GAIAITALIA.COM MILANO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Sport

Si ispira ai tratti eleganti della scrittura giapponese e richiama, con leggere pennellate tricolori, l’elmo protettivo indossato dagli atleti: è stato presentato nei giorni scorsi il logo ufficiale dei Mondiali di Kendo che Milano ospiterà al Mediolanum Forum dal 4 al 7 luglio 2024.

Ideato da Guido Cabrele, praticante di questa disciplina, il logo è stato selezionato dal Comitato organizzatore tra gli oltre trenta progetti che hanno partecipato al concorso pubblico lanciato a novembre 2022.

I 19th World Kendo Championships sono stati assegnati la scorsa estate alla Confederazione Italiana Kendo da parte della International Kendo Federation (FIK) con una votazione ad ampia maggioranza. La candidatura italiana ha prevalso con 63 voti contro i 15 assegnati ad Hong Kong.
Il massimo torneo di questa arte marziale torna così in Europa dopo dodici anni. Le ultime edizioni disputate sono state quella di Seul 2018 (Corea) e di Tokyo 2015 (Giappone). L’edizione 2021 prevista a Parigi (Francia) è stata annullata per la pandemia.

“Con la recente visita a Milano della Federazione Internazionale Kendo è iniziata ufficialmente la fase operativa dell’organizzazione dei Mondiali del 2024. Sono fiera che sia la nostra città ad accogliere la più importante competizione al mondo di questa disciplina – commenta l’assessora allo Sport Martina Riva -, la vittoria della candidatura di Milano conferma il suo forte potenziale come ‘capitale dello sport’ a livello globale. Per la nostra città si è aperta una lunga stagione di eventi internazionali di sport che culminerà con le Olimpiadi del 2026. Complimenti a Guido Cabrele per essere riuscito a trasmettere nel logo, con pochi tratti, l’eleganza di questo sport”.

 

(18 febbraio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



LOMBARDIA