PubblicitàAttiva DAZN
15 C
Milano
15.3 C
Roma
PubblicitàAltroconsumo Investi

MILANO

Pubblicità

MILANO SPETTACOLI

HomeCronaca Milano & LombardiaUn nuovo processo per i trapper Baby Gang, Simba La Rue e...

Un nuovo processo per i trapper Baby Gang, Simba La Rue e Rondo Da Sosa

SEGUITE GAIAITALIA.COM MILANO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di GDR

Tra i sette giovani mandati a processo per minacce aggravate ci sono anche i noti trapper Baby Gang, Simba La Rue e Rondo da Sosa e altri componenti la loro crew. Nel mirino degli inquirenti disordini avvenuti il 12 luglio del 2021 davanti alla discoteca milanese Old Fashion, i cui addetti alla sicurezza avevano impedito agli indagati di entrare.

“Secondo il capo di imputazione di minacce, firmato dal pm di Milano Ilaria Perinu” scrive RepubblicaZaccaria Mouhib, ossia Baby Gang, 21 anni, Mattia Barbieri, in arte Rondo da Sosa, 21 anni, Mohamed Lamine Saida, noto come Simba La Rue, 20 anni, e gli altri giovani “servendosi di bottiglie di vetro, bastoni e spranghe” avrebbero minacciato gli addetti alla sicurezza della discoteca” minacciandoli di  “mettere a ferro e fuoco il locale se la domenica successiva fosse stato nuovamente vietato loro l’ingresso”.

Il processo è stato disposto con citazione diretta a giudizio. Gli imputati sono difesi dai legali Niccolò Vecchioni, Alberto Sirani e Eliana Zecca.

 

(5 maggio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



LOMBARDIA