PubblicitàAttiva DAZN
14.4 C
Milano
11 C
Roma
PubblicitàAltroconsumo Investi

MILANO

Pubblicità

MILANO SPETTACOLI

HomeCronaca Milano & LombardiaOmicidio Maltesi, Casa Internazionale delle Donne: "La sentenza offende le donne"

Omicidio Maltesi, Casa Internazionale delle Donne: “La sentenza offende le donne”

SEGUITE GAIAITALIA.COM MILANO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

La sentenza emessa dal Tribunale di Busto Arsizio per il femminicidio di Carol Maltesi offende profondamente tutte le donne e non rende giustizia a Carol e a chi come lei è stata vittima di un femminicidio. Le giustificazioni e i preconcetti contenuti all’interno del pronunciamento, che hanno portato la Magistratura a rigettare l’ergastolo e a diminuire così la pena al colpevole, sono assolutamente inaccettabili. Oltre ad esprimere la più profonda indignazione, vogliamo sottolineare che sentenze di questo tipo non fanno altro che rivittimizzare le donne. Purtroppo, in un Paese in cui la seconda carica dello Stato attacca una ragazza che denuncia la violenza subìta, minandone la credibilità, quanto accaduto oggi non ci stupisce. Ciò che è certo è che non ci fermeremo nella nostra battaglia per la difesa dei diritti delle donne, nella nostra lotta quotidiana contro una cultura maschilista, sessista e mistificatrice.

Così in una nota la Casa Internazionale delle Donne che commenta la sentenza del Tribunale di Busto Arsizio per il femminicidio di Carol Maltesi.

 

 

(14 luglio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


CRONACA

Pubblicità

LOMBARDIA