PubblicitàAttiva DAZN
11.3 C
Milano
16.6 C
Roma
PubblicitàAltroconsumo Investi

MILANO

Pubblicità

MILANO SPETTACOLI

HomeMilanoIl 26 novembre a Milano, "Mobilità attiva e sostenibile: il presente e...

Il 26 novembre a Milano, “Mobilità attiva e sostenibile: il presente e il futuro delle città”

SEGUITE GAIAITALIA.COM MILANO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Trasporto pubblico, spazio urbano e parcheggi, mobilità ciclabile. Questi i temi principali che saranno trattati nel Forum della mobilità che si terrà a Milano dal 26 al 28 novembre. Si parlerà di come cambia il modo di muoversi in città, di Piano urbano della mobilità sostenibile e del Piano urbano del traffico. Di nuove tecnologie e di come l’innovazione può rendere più sostenibile il sistema del trasporto pubblico locale, e si aprirà il confronto su questi temi con esperti del settore.

Il primo appuntamento dal titolo “Mobilità attiva e sostenibile: il presente e il futuro delle città” (domenica 26 novembre, ore 10.30, Upcycle Milano Bike Cafè di via Ampere 59) sarà l’occasione per un confronto pubblico con i componenti della Consulta cittadina per la Mobilità attiva e per l’Accessibilità e per fare il punto sui progetti realizzati e quelli futuri. Interverrà, oltre all’assessora Arianna Censi, anche Matteo Colleoni, professore di Sociologia dell’Ambiente e del Territorio dell’Università Milano Bicocca.

Il secondo incontro (lunedì 27 novembre, dalle 9.30 ore 13, sala del Grechetto alla Biblioteca Sormani in via Francesco Sforza 7) dal titolo “I numeri della mobilità: come cambia il modo di muoversi in città e come si vive lo spazio urbano”, partirà dalla presentazione del primo report sulla mobilità realizzato da Amat, su incarico del Comune di Milano, nato con l’obiettivo di mettere a disposizione e divulgare le informazioni inerenti la domanda e l’offerta, offrendo una fotografia chiara dei vari ambiti di mobilità, di come si sono spostati i milanesi e di come sono cambiate le loro abitudini. Interverranno, tra gli altri, i direttori della Direzione Mobilità del Comune di Milano, Marco Griguolo, Consigliere delegato alla mobilità Città Metropolitana di Milano, Gioia Ghezzi, Presidente ATM, Marco Piuri, Amministratore delegato Trenord e i professori del Politecnico Edoardo Sabbioni e Sergio Savaresi.

Nell’ultimo incontro del Forum (martedì 28 novembre, ore 15, nella Sala Conte Biancamano al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo Da Vinci in via Olona 6 bis), il sindaco di Milano Giuseppe Sala terrà a battesimo il primo ‘Speed date’ tra studentesse e studenti universitari e dirigenti del Comune o direttori di società partecipate. L’incontro dal titolo “Speed Date: a tu per tu con le donne e gli uomini della mobilità milanese” è a inviti e consentirà ad alcuni universitari milanesi di porre domande e confrontarsi con i Dirigenti del Comune di Milano di AMAT, ATM, MM, SEA e A2A ed altre istituzioni.
Porterà i saluti il Direttore Museo della Scienza e della Tecnologia, Fiorenzo Galli.

“Ci apriamo al confronto e al dibattito con la città e con le studentesse e gli studenti milanesi – commenta Arianna Censi – per allargare il più possibile lo sguardo sulla mobilità a Milano. Proseguiamo così in un percorso di condivisione con tutti gli attori interessati al tema, tenendo sempre come faro principale il miglioramento della salute, dell’aria che respiriamo e della qualità della vita. Vogliamo continuare a costruire questo percorso confrontandoci con chi è in campo per sostenere quello che possiamo definire come un cambiamento collettivo di visione dello spazio urbano, consapevoli che poi sarà compito dell’Amministrazione fare sintesi delle esigenze di tutti e fare i conti con le possibilità in campo, i tempi tecnici, i finanziamenti. Assicuriamo però la volontà e un impegno incessante dei tecnici per tradurre in realtà le idee e i sogni di chi immagina una Milano più sicura, più sostenibile, più sana”.

 

(23 novembre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 



LOMBARDIA