PubblicitàAttiva DAZN
17.2 C
Milano
14.6 C
Roma
PubblicitàAltroconsumo Investi

MILANO

Pubblicità

MILANO SPETTACOLI

HomeMilanoMilano, innovo per altri tre anni dell'alienazione dei beni rimasti invenduti

Milano, innovo per altri tre anni dell’alienazione dei beni rimasti invenduti

SEGUITE GAIAITALIA.COM MILANO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Milano Palazzo Marinodi Redazione

 

 

 

È stata approvata dal Consiglio Comunale, con 39 voti a favore e 4 astenuti, la delibera che prolunga di tre anni il Fondo Immobiliare 1 nel quale sono stati conferiti, nel 2007, 75 immobili di proprietà del Comune di Milano.

La delibera prolunga fino alla fine del 2019 l’esistenza del Fondo gestito da Bnp Paribas Srg in modo da favorire il completamento del percorso di alienazione dei 48 immobili rimasti in portafoglio. Si tratta di beni per un valore stimato di 108 milioni di euro.

Con 29 voti favorevoli e 14 contrari, l’Aula si è anche espressa a favore della possibilità, da parte dell’Amministrazione comunale, di procedere in futuro alla stima del valore di altri dieci immobili di proprietà demaniale da inserire eventualmente nel Fondo Immobiliare 1.

 

 

 

 

(12 settembre 2016)

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 

 

LOMBARDIA