Milano, restaurato il monumento ai caduti di Mosucco

Share post:

di Redazione

 

 

 

 

E’ tornato alla sua originaria bellezza il monumento in piazza Santorre di Santarosa. La scultura, che ricorda i caduti della prima guerra mondiale del Comune di Musocco, inglobato nel 1923 nel Comune di Milano, è stata oggetto di un importante intervento di restauro conservativo grazie al quale è stato possibile ripulire completamente le superfici dai notevoli depositi accumulatisi negli anni e restituire stabilità ad alcune componenti architettoniche labili.

L’intervento, piuttosto complesso per le parti più delicate e deteriorate dagli agenti esterni, ha riguardato sia le due statue di marmo rappresentanti l’Italia e la Storia, sia i due bassorilievi in bronzo che illustrano il risvolto religioso della morte dei soldati.

Oltre alla pulizia superficiale, sono state consolidate le parti ammalorate e ricostruiti i giunti e le sigillature dell’apparato basamentale e delle statue. L’intervento è stato completato con il rafforzamento della corona metallica che sovrasta il monumento e con la stesura di un materiale protettivo che consentirà, in futuro, di rimuovere con maggior facilità i depositi ferrosi legati alla vicinanza della linea tranviaria. Infine, è stata riqualificata l’area verde circostante la lapide.

Il restauro del Monumento di Piazza Santatorre di Monterosa si inserisce nella programmazione degli interventi di valorizzazione del patrimonio storico legati al Centenario della fine della Grande Guerra. Recentemente sono stati recuperati il Monumento dedicato ai Caduti ed alle Vittime Civili dei Bombardamenti Austriaci di via Tiraboschi e il Monumento ai Caduti dell’ex Comune di Crescenzago di via Don Orione. Stanno inoltre iniziando, e si concluderanno entro giugno, i lavori di restauro del monumento dedicato all’Alpino che si trova presso i Giardini Valentino Bompiani, in via Vincenzo Monti.

 





 

(11 aprile 2017)

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati,riproduzione vietata

 




 

potrebbero interessarvi

Ricercata arrestata dalla Polizia di Stato nella stazione di Milano Centrale

di Redazione Milano Ieri, la Polizia Ferroviaria di Milano ha arrestato una cittadina bosniaca di 34 anni perché destinataria di...

Civitas Como sul benessere degli animali d’affezione

di Redazione Como Sul territorio del Comune di Como all'oggi sono presenti 10.160 cani più di 12.000 gatti e 5...

La Corte Costituzionale ferma la legge della Lombardia sui “taser”

di P.M.M. La Corte Costituzionale ha detto no alla possibilità che consentiva alla Polizia Locale do usare i "dissuasori...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: