Botteghe storiche di Milano premiate dal Sindaco Sala

Share post:

foto: Repubblica.it

di Gaiaitalia.com, #Milano

 

 

Si amplia il numero delle attività inserite nell’albo delle Botteghe Storiche cittadine, giunte oggi a 520. A conferire i 31 nuovi  prestigiosi riconoscimenti il Sindaco Giuseppe Sala con l’assessore alle Politiche per il Lavoro, Attività produttive e Commercio, Cristina Tajani e i rappresentanti delle Associazioni di categoria nel corso della cerimonia ufficiale  che si è svolta nella mattinata del 26 giugno a Palazzo Reale.

Tra le 31 nuove Botteghe Storiche cittadine la più antica è la “Coltelleria Lorenzi”, la cui apertura risale al 1919. Si passa poi alla “Gelateria Toldo” di via Sacchi che dal 1934 è tappa fissa di ogni goloso milanese così come “l’Antica Gelateria Sartori” che da oltre 70 anni, in stazione centrale,  regala il miglior connubio tra l’ineguagliabile tradizione artigianale del gelato e il gusto degli ingredienti di alta qualità. Erede della tradizione dei maestri calzolai che realizzavano gli stivali per il reggimento Cavalleria Savoia di stanza nella adiacente  caserma di via Vincenzo Monti è la Stivaleria Savoia, laboratorio-atelier  dal 1965 punto di riferimento per il guardaroba maschile tra tradizione e ricercatezza. Una storia fatta di tradizione e qualità anche quella della “Pasticceria Gattullo” di Piazzale di Porta Lodovica, che dal 1961 lega la passione per l’arte pasticcera di una famiglia alle pause golose dei milanesi. Premiati anche gli autentici sapori della tradizione gastronomica meneghina proposti  dal ristorante “Al Matarel”, in Corso Garibaldi sin dal 1962.

Sono due i requisiti necessari per ottenere il riconoscimento di ‘Bottega Storica’:  che l’esercizio  sia attivo da almeno 50 anni nel medesimo comparto merceologico, a prescindere da eventuali cambi di titolarità, e che conservi totalmente o in parte i caratteri costruttivi, decorativi e di interesse storico, urbano e architettonico.

La premiazione è stata anche l’occasione per presentare a stampa e operatori il volume “Le Botteghe Storiche, 100 indirizzi della tradizione a Milano” a firma del giornalista Alberto Oliva che racconta la storia, la tradizione e le  curiosità di oltre 100  tra le vetrine più antiche della città. Una pubblicazione nata dalla collaborazione tra il Comune di Milano e il quotidiano “Il Giorno” il volume sarà distribuito gratuitamente in allegato alla testate martedì 27 giugno.

 

 

(27 giugno 2017)





 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



 

 

potrebbero interessarvi

I tour virtuali di BergamoScienza 2022. Un grande ritorno

di Redazione Cultura A partire da domani, martedì 4 ottobre, torna a BergamoScienza, per il terzo anno consecutivo, la serie...

Luce, materia e colore. Guerrino Tramonti a Milano nel trentennale della scomparsa

di Redazione Milano La Fondazione e il Museo Guerrino Tramonti APS di Faenza sono lieti di presentare presso lo...

A Gazoldo degli Ippoliti (Mn) dal 29 settembre al 9 ottobre 2022 l’VIII edizione di “Raccontiamoci le mafie” 

di Redazione Mantova Giovedì 29 settembre prende il via l’VIII edizione di “Raccontiamoci le mafie”, la rassegna culturale organizzata...

Scannatoio post-elezioni a destra. Cazzotti tra Moratti e Fontana

di Giancarlo Grassi Siccome le elezioni scaldano gli animi e nutrono l'arroganza, soprattutto quando sono elezioni perse, era nell'aria il...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: