C’era un Leghista in fuga e, guarda un po’, andava in Brasile…

Share post:

Fotogramma di repertorio da un video della GdF | ANSA/ GUARDIA DI FINANZA

di G.G. #Lombardia twitter@milanonewsgaia #Milano

 

C’era un leghista in fuga, un leghista mica qualsiasi, no. Era un leghista che aveva anche mansioni di liquidatore di una società legata alla Lombardia Film Commission, tal Luca Sostegni uno dei nomi collegati all’inchiesta sulla Lombardia Film Commission e i fondi della Lega, che è accusato di peculato ed estorsione, reati legati alla vendita dell’immobile di Cormano all’ente Lombardo. Nell’inchiesta del procuratore aggiunto Eugenio Fusco e del pm Stefano Civardi,sono indagati per peculato anche tre commercialisti vicini alla Lega: Alberto Di Rubba (ex presidente della fondazione Lombardia Film Commission) e Andrea Manzoni, entrambi collegati al tesoriere leghista Giulio Centemero che invece non è indagato.

Scrive Repubblica che Sostegni sarebbe l’uomo delle società che ha venduto all’immobiliare Andromeda per 400mila euro l’immobile poi acquistato al doppio dalla Lombardia Film Commission e che avrebbe chiesto soldi ad altre persone in cambio del suo silenzio su questa vicenda. Per questo gli viene contestata anche l’estorsione. Sostegni, scrive il quotidiano, stava scappando in Brasile.

 

(17 luglio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 




potrebbero interessarvi

Metti che Matteo Salvini si stia “dimenticando” i congressi della “sua” Lega

di Giancarlo Grassi Impegnato com'è con il progetto propagandistico del Ponte sullo Stretto, c'è da sperare che abbia fondamenta più...

L’inverno ucraino potrebbe spingere nuovi profughi in Piemonte

di Redazione Milano Lo spettacolo di Teatro Sociale e di Comunità Kafka of Suburbia di Minima Theatralia | Duperdu...

Civiche benemerenze. Il 7 dicembre cerimonia di consegna al Teatro Dal Verme

di Redazione Milano Mercoledì 7 dicembre, alle ore 10.30, al Teatro Dal Verme (via San Giovanni sul Muro 2),...

Giornata degli Alberi 2022: ecco perché è importante piantare un albero

di Massimo Mastruzzo Anche quest'anno, a novembre, si è celebrata la Giornata Mondiale degli Alberi, anche detta Festa degli Alberi. La ricorrenza risale alla ratifica...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: