HomeMilano & Lombardia PoliticaFondi europei: al via sul territorio i seminari Anci sulle Convenzioni che...

Fondi europei: al via sul territorio i seminari Anci sulle Convenzioni che daranno vita agli Uffici Europa in tutte le province. Primo appuntamento a Sondrio il 19 marzo

Pubblicità

di Redazione, #Sondrio

Il progetto Lombardia Europa 2020 entra nella fase finale, dando avvio a un ulteriore percorso formativo per illustrare agli Enti locali aderenti come siglare la Convenzione che darà vita al SEAV – Servizio Europa di Area Vasta – che sorgerà in tutte le Province lombarde.

Per formalizzare la nascita dell’Ufficio Europa territoriale, infatti, gli Enti locali che da fine 2018 e dopo il lungo stop causato dal lockdown hanno aderito e stanno partecipando con formazione e europrogettazioni all’iniziativa sostenuta da Anci Lombardia, Regione Lombardia e Provincia di Brescia, dovranno sottoscrivere nelle prossime settimane una Convenzione, atto previsto dal Testo unico sugli Enti locali che regolamenta la cooperazione amministrativa.

Per illustrare lo schema di Convenzione i promotori del progetto hanno organizzato un eurolaboratorio in ogni provincia lombarda in cui amministratori e tecnici degli enti locali, supportati da esperti in europrogettazione, potranno comprendere i contenuti della Convenzione, che rappresenterà la carta d’identità del SEAV territoriale, gli enti che ne faranno parte e nella quale saranno individuati anche gli strumenti con i quali l’Ufficio Europa lavorerà in rete per rispondere ai bisogni dei cittadini grazie ai finanziamenti diretti previsti dalla programmazione europea che saranno attivati dai Seav.

Il primo appuntamento si terrà a Sondrio, il 19 marzo alle ore 11. I lavori, organizzati a distanza nel rispetto delle norme anticovid, saranno introdotti dal Presidente della Provincia di Sondrio, Elio Moretti, e dal Sindaco di Sondrio, Marco Scaramellini.

A seguire gli eurolaboratori sulla Convenzione si terranno tra marzo e aprile a Monza, Como, Milano, Bergamo, Lecco, Varese, Cremona, Brescia, Mantova, Lodi, Pavia.

“Il Seav – spiega Egidio Longoni Project manager e Vicesegretario di Anci Lombardia – consente di attivare un servizio a disposizione dei Comuni per progettare, attrarre e utilizzare al meglio le risorse messe a disposizione dall’Unione europea, attivare processi di cooperazione amministrativa e promuovere sinergie territoriali sui fondi europei diretti e indiretti. Nonostante la pandemia e grazie alle tecnologie che consentono incontri e formazione a distanza, il progetto, che rimane aperto a nuove adesioni da parte degli enti locali, sta proseguendo con ottimi risultati – dice ancora Longoni: centinaia di tecnici e amministratori locali si sono rimboccati le maniche per far crescere la propria capacità amministrativa nell’attivazione di fondi europei che saranno fondamentali per uscire dalla crisi sanitaria, economica e sociale prodotta dal Covid”.

Informa un comunicato stampa di ANCI Lombardia.

(17 marzo 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 




Pubblicità
Pubblicità

SEGUITECI

4,372FansMi piace
2,386FollowerSegui
114IscrittiIscriviti

DA LEGGERE

Pubblicità

PRIMA PAGINA MILANO

POTREBBERO INTERESSARTI

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi