Quando Layla Pavone del 3,1% diceva: “Sala e Bernardo mi temano”. Stanno ancora tremando

Share post:

di Giovanna Di Rosa, #politica

Layla Pavone, donna di sinistra [sic] dal M5S che avrebbe “supportato le donne” nel caso avesse vinto, ma ha perso, aveva rilasciato una dichiarazione all’Adnkronos lo scorso 23 agosto dove dichiarava a proposito di Giuseppe Sala e Luca Bernardo: “Sono loro che dovrebbero temere me”.

Il risultato le ha dato ragione, il suo 2,9% avrebbe infatti consentito a Beppe Sala di avvicinarsi al 60%, ammesso che non ci arrivi lo stesso, e Bernardo da Salvini che pare stia ancora tremando.

Se i dati fossero confermati, quelli di tutti i comuni dove si è votato e indipendentemente dal colore politico del vincitore, sarebbe chiaro che la politica deve cambiare toni e voce perché i populisti non parlano nemmeno più ai populisti e i sovranisti agitatori non rappresentano più nemmeno loro stessi. Una bella lezione.

Ora bisognerà vedere se quest’accozzaglia cialtronesca che pretende di troneggiare su chiunque e a qualsiasi costo sia pronta a recepire il messaggio. Aspettiamo i messaggi dei leader [sic] che ci dispenseranno perle di squisita saggezza.

 

(4 ottobre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 



potrebbero interessarvi

Contro l’Omolesbobitransfobia bandiera Arcobaleno sulla facciata di Palazzo Marino

di Redazione LGBTIQA+ In occasione della Giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia, su invito del Consiglio comunale...

Siluri dentro Forza Italia: salta in aria il coordinatore Solini

di Daniele Santi La granitica unità (che non c'è) della destra si riscontra anche nei metodi di epurazione del...

Milano Centrale: la Polizia di Stato arresta tre persone

di Redazione Milano Il 13 maggio la Polizia Ferroviaria di Milano ha arrestato un cittadino algerino di 40 anni...

Civitas Como. Un luogo per tutti: gli Skaters

di Redazione Como Loro sono skaters. Si ritrovano tutti i giorni in largo Spallino, di fronte all'ex chiesa di San...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: